D come Design

Con l’8 Marzo si apre a Torino la mostra fortemente voluta dalla Presidente della Regione Piemonte Mercedes Bresso e dall’Assessore alle Pari Opportunità Giuliana Manica a cento anni dall’evento che ha dato origine alla Giornata Internazionale della Donna, e che ricorda l’importanza della parità di diritti nel mondo del lavoro. "È un progetto che trova in questa data e in questo luogo – nel 2008 Torino è Capitale Mondiale del Design – il momento giusto per un riconoscimento al lavoro delle tante artigiane/artiste/designer e delle imprenditrici che hanno contribuito alla creazione di un linguaggio italiano nell’oggetto d’uso" sottolineano la Presidente Bresso e l’Assessore Manica, "un modo per valorizzare ulteriormente il Made in Italy da un punto di osservazione squisitamente femminile".
Il percorso espositivo:
La mostra, ospitata nei saloni espositivi del Museo Regionale di Scienze Naturali, si articola in tre sezioni:
Prima sezione – apertura     Un "cuore" torinese: dagli inizi del XX secolo ad oggi  
Seconda sezione – connessione    Anna Castelli Ferrieri e Franca Helg
Terza sezione – raccontare    Sei decenni di progettualità al femminile: 1948-2008. Exempla di designer italiane
           
"D come Design" rappresenta il cuore di una rassegna con esposizioni e spettacoli che coinvolgerà altre città sul territorio: Alessandria, Biella, Bra. In vendita presso il bookshop del Museo il catalogo che testimonia l’attività delle donne protagoniste corredato di un dizionario delle artigiane/artiste/designer, imprenditrici e di tutte quelle donne che si sono adoperate per far grande la cultura italiana del progetto.

8 marzo – 27 aprile 2008
D come Design
La mano, la mente, il cuore

Nella giornata dell’8 marzo ingresso gratuito per le donne.

elenco opere esposte

A cura dell’ufficio stampa del museo di scienze naturali

della Regione Piemonte 

 

CONDIVIDI

Aggiungi un commento

Aggiungi un commento
Please enter your name here