Convegni di architettura. Materia Colore Luce: la terza edizione

Si terrà a Vicenza il prossimo 25 maggio la terza edizione del Convegno Materia Colore Luce, promosso da SanMarco Terreal Italia insieme ad Oikos e organizzato da Paolo Zanetti di UniPubblicità & Marketing con Marcello Balzani, direttore editoriale della Maggioli e docente presso la Facoltà di Architettura di Ferrara. Prestigiosa cornice del convegno sarà palazzo Bonin Longare.

 

SanMarco-Terreal Italia, azienda di riferimento nella produzione di sistemi e soluzioni in laterizio per l’architettura, nell’ambito dei suoi programmi di sostegno al dibattito architettonico contemporaneo, ha contribuito fattivamente alla ideazione del format e alla realizzazione di questo appuntamento a Vicenza.
Afferma Davide Desiderio, Image & Communication manager SanMarco: “Siamo molto fieri della scelta di una location così importante, frutto della volontà di inserire il convegno in un luogo dell’immaginario figurativo e culturale locale, ricco di storia e riconosciuto al pari della città come patrimonio storico ed architettonico dell’UNESCO. Sono anche particolarmente orgoglioso che sia SanMarco a rendere possibili iniziative culturali così importanti, se non uniche, nel panorama italiano“.

 

La conferenza, che si terrà venerdì 25 maggio, è la terza edizione – dopo la prima tenutasi a Roma presso la Casa dell’Architettura nel novembre 2010 e la seconda alle Catacombe di San Gennaro di Napoli lo scorso giugno – di una serie di appuntamenti che si sviluppano attraverso le città italiane, incontrando ogni volta come relatori architetti e designer provenienti da aree geografiche, culturali e percorsi formativi differenti.
L’obiettivo è di trasmettere ad una platea tecnica (architetti, ingegneri, geometri), in maniera accessibile e strumentalmente operativa, il grande valore delle componenti Materia, Luce e Colore nel percorso del progetto architettonico, in termini di interrelazione, combinazione e capacità di saper governare le logiche del progetto, siano esse di ordine teorico, ma anche tecnico e tecnologico.

 

Tra i relatori parteciperanno importanti architetti del panorama italiano come Alfonso Femia e Gianluca Peluffo (5+1 AA), Francesca Valan (CMF Designer), Gianni Forcolini (Docente in Lighting Design al Politecnico di Milano), Toni Follina (Studio Follina), Gianni Cagnazzo (Presidente ANAB) e personalità istituzionali come Giuseppe Pilla, presidente dell’Ordine degli Architetti P.P. e C. di Vicenza, Antonio Schillaci, presidente dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Vicenza e Giovanni Bisson, presidente del Collegio dei Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Vicenza e Guido Beltramini, direttore del Centro Internazionale di Studi di Architettura Andrea Palladio.

 

Scarica il flyer del convegno

 

Materia, Colore e Luce sono i tre componenti essenziali che definiscono lo spazio architettonico, commenta ancora Davide Desiderio. “È da questi presupposti che è partito due anni fa il nuovo format convegnistico, che attraverso esperienze progettuali differenti, permetterà di fare il punto su molti condensati di ricerca e di innovazione in merito alla creazione di superfici, componenti e applicazioni impiantistiche”.

 

Scrive Marcello Balzani nel delineare il concept del convegno: “Materia Colore e Luce sono tre compagni di viaggio della nostra vita sul pianeta che stimolano continuante i nostri sensi, ma che dimostrano anche l’incessante funzione di adattamento che ha strutturato nel tempo le migliori capacità e potenzialità umane. Noi siamo fotosensibili, vediamo a colori […]. Crediamo che lo spazio risulti una struttura confinata all’interno di una logica soprattutto dimensionale, cartesiana, invece ad ogni passo nella vita (fin da piccoli) ci rendiamo conto che intorno a noi lo spazio si dilata, accoglie, riscalda, raffredda, allontana, divide in tanti modi e molto diversamente a seconda del potere (o sarebbe meglio dire dei poteri) che la materia, il colore e la luce assumono. […] Ma se la materia, il colore e la luce sono ingredienti coerenti e capaci di alimentare il percorso progettuale dello spazio architettonico, è anche vero che il loro potere si esprime nell’interrelazione, nella combinazione, nella capacità di saper governare molte regole del gioco che sono non solo di ordine teorico, ma anche tecnico e tecnologico”.

 

Il Convegno è promosso dall’Ordine degli Architetti, P.P. e C. della Provincia di Vicenza con il patrocinio dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Vicenza e del Collegio dei Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Vicenza. Tra le associazioni a livello nazionale che, per l’importanza dell’evento, hanno concesso il loro patrocinio: ANAB Associazione Nazionale Architettura Bioecologica, ANCE Vicenza, Collegio Costruttori Edili.

 

SCHEDA EVENTO
Materia Colore Luce
Luogo
Palazzo Bonin Longare
Corso Andrea Palladio 13
Vicenza

 

Data
venerdì 25 maggio 2012

 

Orario
ore 14.45 registrazione e distribuzione materiale tecnico informativo
ore 15.00 – 18.30 convegno

 

La partecipazione al convegno è gratuita.
Per ricevere la documentazione tecnica in omaggio è necessario confermare la propria presenza alla segreteria organizzativa entro martedì 22 maggio 2012:
Fax: 059 356096
E-mail: unimark@tsc4.com

 

Nell’immagine, 5+1AA, Officine Grandi Riparazioni Ferroviarie, Torino, 2009. Foto ©  Ernesta Caviola

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico