Contract. Hotel Villa Berghofer, vintage alpino

Silenzio e intorno il rumore della natura. Con questa prerogativa, il 14 Suite Hotel Villa Berghofer situato in uno dei posti più suggestivi e ameni dell’intero Alto Adige e adagiato come un nido sui prati, si appresta a ricevere i suoi ospiti.

 

Un raffinato luogo-rifugio, che può accogliere al massimo 34 ospiti, lontano dai rumori della città e dallo stress che ne consegue. Nel silenzio rigenerante e terapeutico si scoprono i piacevoli suoni del paesaggio circostante che avvolge ogni momento e ogni movimento. L’unica eco che scandisce le pacifiche ore sono i rintocchi delle campane dell’antica chiesa di Redagno del 1400. Lo scenario è di quelli che sorprendono ogni giorno per la sua naturale bellezza. Intorno le cime alpine del Corno Nero e Corno Bianco e il canyon di Bletterbach, che dall’anno scorso fa parte del Patrimonio Naturale dell’Unesco insieme alle Dolomiti. Boschi e angoli incontaminati di rara bellezza e il fascino del contatto con la natura alpina. Tutte sensazioni che sono emozioni allo stato puro per il piacere di scoprirle.  Direttamente dall’hotel si dipartono i percorsi lungo i boschi di Redagno, passeggiate-terapia di diverso tipo e numerosi altri sentieri per escursioni (anche con segnaletica per il Nordic Walking) che sono un pieno di energia e di aria pura, silenzio e relax.

 

Il lusso discreto di una vera casa di montagna tra autenticità e vintage alpino 
Gli ambienti dell’hotel Villa Berghofer con le sue 14 suites che portano il nome delle montagne che si possono ammirare dalle finestre di ogni singola stanza, sono stati recentemente rivisitati in chiave lifestyle dall’architetto Zeno Bampi. Gli interni sono un raffinato mix di autenticità e antichità con quel richiamo ai luoghi dell’animo, come lo sono le case di montagna. Tutte le stanze hanno un’ampia veranda con vista panoramica e chaise longue per rilassarsi al sole, nella più completa privacy, e un romantico “giardino d’inverno” con grandi vetrate luminose: un elegante salotto per godere della luce in ogni periodo dell’anno. Le stoffe che ricoprono poltrone, divani e sedie, i tendaggi e i tappeti sono stati scelti con cura dalle manifatture e dagli artigiani altoatesini: l’atmosfera diventa avvolgente, i rumori vengono attutiti e i colori creano un piacevole effetto che mette a proprio agio gli ospiti. Qui si respira il calore di un’elegante casa di montagna. I mobili, tra cui preziosi armadi e cassepanche dipinti a mano, fanno parte della collezione di Zeno Bampi: sono pezzi d’epoca, unici ed autentici. Ma non mancano rivisitazioni contemporanee, con dettagli particolari che conferiscono alle stanze una personalità unica, come l’originale letto racchiuso in fondo da una parete a tutt’altezza: chiudendo le tende sui lati, il letto diventa un romantico nido. Quasi tutte le stanze sono rivestite di cirmolo, che, oltre a profumare la stanza con l’inconfondibile fragranza di bosco, ha effetti rilassanti, abbassa la frequenza cardiaca e combatte l’insonnia. Per gli amanti della privacy, da non perdere è la suite adagiata nel bosco: uno chalet dall’aria alpina, con stufe di ghisa e di maiolica, accoglie gli ospiti nella tranquillità assoluta. Una grande veranda si affaccia sul bosco e lascia entrare nelle stanze profumo di natura. Un accurato servizio in camera rende la vacanza davvero unica.
Tra influssi tradizionali e moderni, alpini e mediterranei, ci si lascia coccolare dalle attenzioni di un servizio su misura, individualità e cortesia sono infatti il mood della casa. Sulla terrazza, che si affaccia sul fondovalle, si intravede la piscina all’aperto con quel suo stile retrò e i suoi avvolgenti lettini. Davanti alla piscina, lo spazio è di ampio respiro: il grande giardino dispone di piccole terrazze in legno, con paravento, per rilassarsi al sole. Il bosco emana un profumo irresistibile di muschio e resina. La natura si lascia percepire con tutti i 5 sensi. Poco distante vi è il piccolo laghetto, adagiato ai bordi del bosco, sulle cui sponde è stato costruito un romantico chalet di legno: all’interno si trova una sauna panoramica con sala relax con tanto di soppalco, raggiungibile salendo una tipica scala a pioli, come nei fienili tradizionali. Qui il tempo sembra essersi fermato, staccare la spina e assaporare il bello di ogni cosa non sarà difficile.

 

La stube gotica: un luogo impregnato di storia e di fascino
L’atmosfera della stube è magica: le sue pareti hanno 560 anni. Si respira un’aria antica, ammaliante, irresistibile. Dal 1450 ad oggi, la stube ha molte storie da raccontare.  L’ingresso commuove per la sua semplicità: per passare attraverso la vecchia porta bisogna chinarsi tanto è piccola. I segni del tempo decorano come tatuaggi indelebili il legno antico di colore scuro: il marrone domina in tutte le sue sfumature. Varcata la soglia, si entra nel passato, il tempo si ferma e il silenzio emoziona l’anima. Le piccole finestre lasciano passare la luce, che illumina in modo discreto l’ambiente. I fiori freschi decorano i tavoli e i davanzali con colori vivaci, che risaltano sull’uniformità del legno. L’atmosfera è talmente raccolta che il tempo si dilata, il relax è totale. Il soffitto ad archi, le incisioni e l’illuminazione rendono questa sala particolarmente accogliente. Assaporare le prelibatezze altoatesine in questo nido così intimo diventa un’esperienza che non si dimentica facilmente. Anche la biblioteca cosparsa di libri e avvolta dal calore del legno e delle stoffe altoatesine mette in risalto il carattere accogliente di questa struttura unica. Il caminetto e le tradizionali stufe di maiolica riscaldano (in tutti i sensi) l’ambiente.

 

Benessere naturale: una sauna ai margini del bosco e trattamenti all’aperto
Il 14 Suite Hotel Villa Berghofer è il luogo perfetto per provare i trattamenti creati seguendo la filosofia Kneipp, alla cui base ci sono 5 principi: l’idroterapia, il movimento, l’alimentazione, le erbe, lo stile di vita. I bagni sono fondamentali per creare armonia nel corpo e nello spirito: i grandi spazi naturali  permettono di sperimentare i trattamenti all’aperto. Un delizioso chalet in legno ai margini del bosco, ospita una sauna con una piccola sala relax dotata anche di un romantico soppalco raggiungibile da una scala a pioli. Una vasca è posta vicino al bosco per fare i particolari  bagni raccomandati dal dr. Kneipp: gomiti, ginocchia, maniluvi e pediluvi. L’acqua è purissima in quanto proviene dalla fonte di montagna: un ulteriore potenziamento a questa cura. All’interno della Villa, la SPA è dotata di percorso Kneipp per riattivare la circolazione, sauna, bagno di vapore, Kraxenofen (bagno di fieno), ampie stanze per i trattamenti, con soffitti dipinti e pareti in legno. Il profumo del fieno e delle fragranze del pino mugo, inondano questo luminoso ambiente, che ha un comodo accesso diretto alla piscina e al giardino.

 

Informazioni
www.berghofer.it

 

Nell’immagine di apertura la stube gotica

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico