Container Houses, Studio Tamassociati

Studio Tamassociati partecipa alla mostra di architettura “Costruire secondo natura”, organizzata dallo SpazioFMG per l’Architettura di FMG Fabbrica Marmi e Graniti ed Iris Ceramica. L’esposizione, a cura di Luca Molinari e Simona Galateo, raccoglie i progetti di quattro studi d’architettura italiani che si sono distinti nell’ambito dell’ecosostenibilità e sarà visitabile a partire da martedì 16 marzo 2010 presso SpazioFMG per l’Architettura –  via Bergognone 27, Milano.

Studio Tamassociati presenta il progetto “Container houses”: un complesso di residenze per il personale medico internazionale del Salam Centre di Khartoum (Sudan), l’ospedale della NGO Emergency che fornisce assistenza cardiochirugica gratuita a tutta la regione.

 

L’idea è nata guardando la montagna di container che stava parcheggiata intorno al cantiere durante la costruzione dell’ospedale Salam – spiegano i progettisti –: utilizzarli per farne le case del personale medico proveniente da tutto il mondo per prestare servizio al centro. Il compound vicino all’ospedale di Emergency si sviluppa a corte con affaccio sul fiume Nilo in un splendido parco di manghi. È composto da 90 container da 20 piedi adibiti a residenza e 7 container da 40 piedi adibiti a caffetteria e servizi. Ogni alloggio di circa 20 mq è composto da un container e mezzo da 20 piedi (6 metri) con un bagno e una piccola veranda che affaccia sul giardino. Nella fase di progetto grande attenzione è stata dedicata all’isolamento ed ai consumi. I container sono coibentati con un “sistema a cipolla” composto all’interno da pannelli isolanti di 5 cm e una “pelle” esterna composta da un controtetto ventilato metallico e un sistema di frangisole in bambou che fanno si che i container non vengano mai irraggiati direttamente dal sole. In alcuni alloggi è stato sperimentato un innovativo sistema di condizionamento con pannello solare ad assorbimento che ci permetterà di ridurre notevolmente i consumi energetici. L’acqua calda viene prodotta con pannelli solari statici installati sui tetti dei container”.

 

 

 

SCHEDA PROGETTO

Localizzazione
Soba, Khartoum (Sudan)

Gruppo di progettazione:
Coordinamento: Ufficio Logistico Emergency
Progetto : Studio tamassociati
Consulente strutturale: Francesco Steffinlongo
Responsabili di cantiere: Alessandro Tamai, Roberto Crestan
Impresa: ISNAD Sudan

Committenza
Emergency ong onlus

Dati tecnici
Area lotto: 8.663 mq. Superficie coperta: 1668 mq.
Nuova costruzione: € 1.100.000
Classe e categoria prevalente: Ic

Cronologia
2008-2009

Altre immagini del progetto

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico