Concorso di idee Progettare sostenibile CO2 → 0

 

Il concorso di idee dal titolo Progettare sostenibile CO2 → 0 è l’iniziativa sponsorizzata da Viessmann volto a promuovere il tema della sostenibilità ambientale, aspetto a cui l’azienda dedica da sempre grande attenzione. Per la prima volta architetti e studi di progettazione vengono coinvolti attivamente nella realizzazione di progetti che mirano al risparmio energetico e all’ecosostenibilità grazie all’utilizzo di prodotti a energie rinnovabili (e in questo Viessmann vanta un programma a 360°, che spazia dai collettori solari, alle caldaie a biomassa, fino alle pompe di calore).

 
I progetti che si intendono presentare al concorso dovranno quindi prevedere l’utilizzo di un prodotto Viessmann e dovranno inserirsi nel contesto della riqualificazione di edifici residenziali, pubblici o scolastici e industriali ancora da realizzare o già in fase di realizzazione. Per la valutazione delle proposte sono stati fissati alcuni criteri fondamentali: primo fra tutti una produzione ridotta di emissioni di CO2, affiancata a una riduzione del consumo di combustibili fossili. Altro elemento significativo nella valutazione sarà la sostenibilità economica del progetto e i risultati raggiunti in termini di performance dell’impianto. Non da ultimo verrà valutato l’ impatto estetico e architettonico della realizzazione nel suo insieme.
Tutte le proposte verranno giudicate da una commissione esterna super partes, composta da giornalisti, rappresentanti di enti di ricerca e di ordine professionali, docenti universitari e altri esperti del settore. Le proposte rispondenti ai criteri di valutazione stabiliti e ritenute più interessanti verranno premiate. Sarà inoltre assegnata una menzione ad altri dieci progetti, per i quali è prevista l’assegnazione di un week-end in una località italiana dotata di campi da golf, dove verrà offerta ai meno esperti la possibilità di avvicinarsi a questo sport. Verrà infine realizzato un volume completamente dedicato a tutti i progetti premiati nell’ambito del concorso.

L’iniziativa si colloca in una serie di convegni organizzati da Viessmann, dedicati al tema della riduzione delle emissioni inquinanti e del consumo di combustibile fossile, grazie all’utilizzo delle tecnologie d’avanguardia attualmente disponibili e all’impiego di prodotti innovativi quali le pompe di calore, le caldaie a biomassa e i cogeneratori. Si affronterà quindi un tema di forte attualità, con il quale la moderna tecnica di riscaldamento deve fare i conti, non soltanto in considerazione dell’esaurirsi delle fonti di energia fossili e del loro costo, ma anche in vista degli obiettivi fissati a livello europeo in termini di politica climatica, dai quali oggi non si può più prescindere.
A questo ciclo di convegni interverranno relatori esperti del settore.
Sono previsti complessivamente undici appuntamenti; gli incontri si terranno tra la fine di aprile e la fine di maggio in location del Centro-Nord Italia attrezzate con campi da golf, che diventerà il filo conduttore di tutti questi eventi. Verrà infatti offerta ai partecipanti la possibilità di usufruire dei campi ed esercitarsi, oppure, per i meno esperti, di avvicinarsi a questo sport grazie alla presenza di un maestro. Gli incontri, previsti sempre nel pomeriggio, si apriranno con questo momento ludico, al quale seguirà l’apertura dei lavori.
Tutti i dettagli relativi al calendario dettagliato degli eventi e ulteriori informazioni saranno presto disponibili sul sito www.viessmann.it e www.progettiamosostenibile.it.
L’iniziativa viene presentata in anteprima in occasione di Mostraconvegno Expocomfort  2010 in programma in questi giorni, dal 23 al 27 marzo 2010.

 


Pannello solare termico Vitosol 200-T di Viessmann


Pompe di calore Vitocal 343-G e 333-G di Viessmann

 

Nell’immagine di apertura il pannello solare termico Vitosol 200-T

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico