Città e degrado, interventi di restituzione urbana

Nella prima periferia di Milano, così come in tante aree limitrofe alle città consolidate, accanto all’abbandono delle originarie attività agricole si presentano elementi di degrado e funzioni meno nobili e meno qualificanti delle attività urbane, quelle che caratterizzano la marginalità sociale: spiazzi per autorimorchi, depositi e capannoni semi-abbandonati, tracce di residui industriali, rifiuti di ogni genere.

 

Le aree del Ticinello, a ridosso di una zona densamente abitata di Milano, sono vittima di tale fenomeno. Viste con una diversa prospettiva, tali aree offrono però interessanti spunti per lo studio e per l’elaborazione di progetti di riqualificazione della cosiddetta “frangia urbana”: sono comprese nel Parco Sud (sottoposte quindi a vincoli ambientali), vi sono numerose attività agricole con elevati gradi di produzione, i suoli possiedono una buona irrigabilità e sono potenzialmente già orientate al riuso in funzione di “aree cuscinetto” tra città e campagna, assecondando le numerose presenze storiche esistenti (Cascina Selvanesco, Cascina Campazzo, Abbazia di Mirasole, Abbazia di Chiaravalle).

 

Il tema progettuale è quindi orientato ad individuare possibili impieghi alternativi per la cessazione degli usi del suolo considerati impropri rispetto alle finalità istitutive del parco, promuovendo al contempo specifiche idee per interventi di tipo naturalistico-ambientale e/o di fruizione pubblica. In sostanza restituire le aree abbandonate alla città di Milano.
Il dibattito si terrà a conclusione del workshop di progettazione “Gilles Vexlard. Materia-terra. Qualità, usi e progetti” organizzato da Acma Centro di Architettura.

 

Il dibattito fa parte dell’iniziativa “Alternative Milano“, una serie di incontri aperti al pubblico in cui i protagonisti delle più rilevanti esperienze internazionali, esperti e tecnici, giovani paesaggisti e rappresentanti delle istituzioni locali discuteranno su proposte ed elaborazioni progettuali concrete al fine di coinvolgere la cittadinanza sulle scelte per il futuro migliore della città di Milano.

 

SCHEDA EVENTO
Ticinello: interventi di restituzione urbana
nell’ambito di Alternative Milano

 

Luogo
Fondazione Falciola/Camplus Rubattino
via Caduti di Marcinelle 2 (Milano Est, zona Ventura)
20134 Milano

 

Data
domenica 18 settembre 2011

 

Orario
ore 15.00

 

Partecipazione
I dibattiti del ciclo “Alternative Milano”, ad ingresso libero, sono aperti al pubblico. Si richiede conferma di partecipazione via mail:
acma@acmaweb.com

 

Per ulteriori informazioni
Acma Centro di Architettura
via Conte Rosso 34
20134 Milano
Tel. +39 02.70639293
Fax.+39 02. 70639761
E-mail: acma@acmaweb.com
www.acmaweb.com

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico