C.i.a.r.t. al primo Salone dell’Arte e del Restauro

C.i.a.r.t., Centro Italiano Arte Restauro Tecnologico, parteciperà alla prima edizione del Salone dell’Arte e del Restauro di Firenze. Il Salone dell’Arte e del Restauro di Firenze è un’opportunità da non perdere per poter condividere esperienze e know-how, comunicare all’esterno la propria immagine e contribuire al consolidamento di un sistema attivo e sempre in crescita del patrimonio culturale e ambientale del nostro Paese.

 

Il Salone nasce con l’obiettivo di far incontrare e dialogare la molteplicità dei settori e delle eccellenze del mercato dei beni culturali. Non a caso è stata scelta Firenze, culla della Cultura e dell’Arte, simbolo di una nazione che possiede il 70% delle opere d’arte del mondo, ma che ha ancora molto da imparare nel settore della valorizzazione, per fare di questa immensa risorsa un pilastro dell’economia.

 

Allo stesso modo C.i.a.r.t. vuole continuare a crescere senza mai perdere di vista i principi base del mondo dell’arte e del restauro: tecnologie all’avanguardia unite alla cura per la conservazione della bellezza e dell’unicità di ogni singola opera d’arte. L’attenzione all’inestimabile patrimonio artistico italiano; l’utilizzo di tecniche ecocompatibili e in continua evoluzione nel settore della disinfestazione e la promozione di un processo continuo di salvaguardia che permette una valutazione puntuale dei fattori di rischio, sono le ragioni giuste per partecipare da protagonisti a questa importante vetrina.

 

C.i.a.r.t. presenterà i propri brevetti per l’utilizzo delle principali tecnologie oggi disponibili, proponendo una  riflessione sulla ricchezza che è l’arte, l’unica strada per gestire nel migliore dei modi la sue potenzialità.
Per maggiori informazioni e chiarimenti di ogni tipo, C.i.a.r.t. sarà lieta di mettere a disposizione dei visitatori i propri consulenti altamente specializzati.

 

Con il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e della Provincia di Bari, C.i.a.r.t. presenterà il seminario dal titolo:“Tutela dei Beni Culturali. Le nuove frontiere della disinfestazione” (presso la Sala Gaetano Bianchi al piano terra della Stazione Leopolda). Teoria e pratica per consentire agli addetti ai lavori di approfondire le tematiche legate alla prevenzione dagli organismi dannosi come principio cardine della tutela a lungo termine dei Beni Culturali.

 

venerdì 30 ottobre 2009 ore 09:30
La tutela dei beni culturali. Le nuove frontiere della disinfestazione (I parte)
Sala Gaetano Bianchi, dalle ore  9,30 alle ore 11,00
(piano terra stazione Leopolda)
Incontro Tecnico, sessione teorica

 

venerdì 30 ottobre 2009 ore 11:15
La tutela dei beni culturali. Le nuove frontiere della disinfestazione (IIa parte)
Laboratorio, dalle ore 11,15 alle 12,30 (piano terra stazione Leopolda)
Incontro Tecnico, sessione pratica

 

sabato 31 ottobre 2009 ore 11:00
La tutela dei beni culturali. Le nuove frontiere della disinfestazione (III parte)
Laboratorio dalle ore 11,00 alle 12,30
(piano terra stazione Leopolda)
Incontro Tecnico, sessione pratica

 

Relatori la Prof.ssa Elisabetta Chiappini – Ricercatrice Università di Piacenza, Istituto di Entomologia e patologia vegetale e Gianfranco Magri di Artecontrol – Consulente per la tutela e la conservazione dei Beni Culturali.

 

SCHEDA EVENTO
Salone dell’Arte e del Restauro di Firenze

Stazione Leopolda, viale fratelli Rosselli 5
Firenze

 

29-30-31 ottobre 2009

 

Stand 02S piano terra
Seminario: Sala Gaetano Bianchi

 

Per informazioni
Segreteria organizzativa del Salone
Via Maggio, 13
50125 Firenze
Tel: +39 055 217940
Fax: +39 055 2676771
E-mail: info@salonerestaurofirenze.org

 

 

Nell’immagine, fontana del Nettuno, Piazza della Signoria, Firenze. Foto di Nicola Santopuoli

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico