Casa Avenel nel granito

Casa Avenel sorge nello stato australiano di Victoria, incastonata in una collina di granito, progettata dallo studio australiano Paul Morgan Architects. L’abitazione doveva essere in grado di resistere al rigido clima che caratterizza la zona di campagna che la ospita. Il progetto è futuristico, e, allo stesso tempo, strettamente legato al contesto naturale circostante.

 

Il progetto, infatti, trae ispirazione proprio dalle caratteristiche del sito: i forti venti; la traiettoria dei raggi solari; la conformazione geologica del sito di natura granitica: per offrire protezione dal vento e dal sole, i progettisti hanno realizzato un involucro performante che assicura la schermatura, un sistema per esterni composto da lamelle di legno che dirige i raggi solari all’esterno o all’interno della struttura garantendo durante il giorno condizioni luminose uniformi.

 

L’abitazione sembra incastonata nella collina di granito che sorge alla spalle, a un’altezza sufficiente da consentire ampia vista sul paesaggio collinare circostante caratterizzato da piattaforme e affioramenti granitici.
Le lastre in crosta di granito utilizzate per la pavimentazione, provenienti dalla cava situata nelle vicinanze, rafforzano la relazione tra la casa e il contesto che la accoglie.

 

L’abitazione è dotata di impianti solari termici attivi e passivi: il sistema mobile di prese d’aria e di schermatura a lamelle installato sulla copertura e controllato elettronicamente consente sia protezione dai freddi venti sia ventilazione naturale durante l’estate. È previsto anche un sistema di raccolta di acqua piovana.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico