Cambio ai vertici Cortexa, Werther Colonna alla guida del consorzio

Cambio al vertice di Cortexa: Werther Colonna, Presidente del gruppo Ivas, succede a Sauro Tanzini alla guida del consorzio.

 

Il 2012 si apre con una novità significativa per Cortexa. Sarà, infatti, Werther Colonna, 60 anni, a ricoprire la carica di presidente del consorzio per la diffusione della cultura del sistema a cappotto.

 

Werther Colonna succede a Sauro Tanzini, dimissionario dopo un anno di intensa presidenza in cui ha dato una importante svolta alla mission del consorzio in nome della cultura del sistema a cappotto. Durante il suo mandato Cortexa ha, infatti, consolidato il suo ruolo di referente unico nazionale in materia, attraverso un’importante attività di informazione, oltre ad aver avuto un ruolo di spicco in ambito Europeo all’interno dell’EAE, l’European Association for ETICS. Il presidente uscente ha voluto precisare che le ragioni di tale decisione sono di carattere personale “legate ad impegni sopraggiunti all’interno del gruppo per il quale lavoro”. Ringraziando i membri del consiglio, Tanzini si è detto convinto della bontà del programma di Cortexa: “Sono sicuro che il Consorzio possa perseguire la propria missione, indipendentemente dall’alternanza dei turni di presidenza”. Cortexa, continuerà il percorso intrapreso durante il suo mandato che prevede un piano di attività di informazione sulle tematiche inerenti il sistema a cappotto di qualità.

 

Werther Colonna, dottore in Chimica Industriale e presidente di Gruppo Ivas, operante nei settori vernici, isolamenti a cappotto, sistemi per le facciate e polveri per edilizia, ha maturato una esperienza di oltre 35 anni nel settore. Già membro del consiglio direttivo dell’Associazione Industriali della Provincia di Forlì – Cesena (dal 1988 al 1993), fa attualmente parte della commissione direttiva di AVISA – Gruppo Vernici (Federchimica). Dal 2006 riveste la carica di presidente di Sammauroindustria, associazione culturale che lavora per la valorizzazione del territorio e la costruzione di un distretto culturale nel Comune San Mauro Pascoli (fra i membri si annoverano le principali aziende e calzaturifici della zona).
“Ringrazio i colleghi per la fiducia accordatami e Tanzini per l’eccellente lavoro svolto. Sicuramente Cortexa non ha necessità di stravolgimenti programmatici ma solo di continuità col passato prossimo, questo sarà il mio primo impegno. Il consorzio è in crescita di notorietà e di aderenti, quindi l’obiettivo principale in questa fase sarà quello tenere il timone fisso sulla qualità dello stesso”.
Cortexa nasce nel 2007 con l’obiettivo di diffondere la cultura del sistema a cappotto di qualità, attraverso una serie di attività di comunicazione, informazione e formazione mirate a creare un flusso costante di informazioni utili a tutti gli operatori del mondo dell’edilizia. Cortexa, che è il referente italiano dell’EAE (European Association for ETICS, la massima autorità europea in fatto di sistemi a cappotto), opera attraverso tre commissioni di lavoro con specifiche funzioni – Direttiva, Tecnica e Comunicazione – che, insieme ad un piano di comunicazione integrata, mira a realizzare obiettivi di ampio respiro: illustrare come risparmiare energia; diffondere il concetto di sistema a cappotto; difendere e sostenere l’assoluta necessità di manodopera specializzata nell’applicazione di questa tecnica costruttiva.

 

Soci Effettivi: Baumit, Caparol, Ivas, Röfix, Settef, Sto Italia, Viero, Waler;
Aziende Main Partner: Basf, Lape, Rockwool
Azienda Partner: EJOT

 

Per informazioni
www.cortexa.it

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico