Calatrava a New York, il nuovo Hub a Lower Manhattan

Il World Trade Center Transportation Hub, la grande stazione progettata da Santiago Calatrava a New York nel 2004, apre le porte ai primi pendolari. Il nuovo hub si trova a Lower Manhattan e sostituisce la stazione distrutta dall’attentato delle Torri Gemelle avvenuto l’11 settembre 2001.

Il progetto molto atteso e dibattuto, costato quasi quattro miliardi di dollari, porta a NY la firma inconfondibile di Calatrava: la grande stazione-centro commerciale è un grande edificio nervato in acciaio e vetro, il cui fulcro è “l‘oculus“, una struttura ellittica bianca progettata per evocare l’immagine di una “colomba” che spicca il volo.

Le nervature della copertura coprono a sbalzo la piazza circostante e definiscono gli spazi di transito e collegamento interni su cui si apre un grande lucernario che lascia entrare la luce naturale. La struttura progettata da Calatrava, grazie alla pianta completamente libera da colonne ed impedimenti, facilita la circolazione e la visuale all’interno della stazione, aumentando la fruibilità degli spazi e la percezione della sicurezza.

Il World Trade Center Transportation Hub sarà pienamente operativo entro la fine del 2016.

a cura di Simona Ferrioli

SCHEDA PROGETTO
World Trade Center Transportation Hub

Luogo
New York

Progettisti
Santiago Calatrava

Data
2004-2016

Immagini
imagen subliminal

Per ulteriori informazioni
www.calatrava.com

Nell’immagine di apertura, dettaglio della copertura del World Trade Center Transportation Hub. © imagen subliminal

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico