Cabinet Home | Rintala Eggertsson Architects

Una piccola abitazione urbana ecologica progettata dallo studio norvegese Rintala Eggertsson Architects in collaborazione con il Politecnico di Milano, il cui prototipo è stato realizzato durante il mese di maggio 2010, in soli dieci giorni, all’interno del parco del MAXXI, Museo nazionale delle arti del XXI secolo di Roma.

 

Cabinet Home è un edificio in legno formato costituito da una serie di gradoni che si innalzano da terra verso il cielo.
La particolare conformazione serve a captare dall’alto la pioggia e la luce solare e riutilizzare questi elementi per creare atmosfera ed energia.

 

Al piano terra trovano posto gli spazi conviviali, adeguati allo stile di vita romano, con cucina e zona pranzo aperti su un giardino privato attrezzato con una fontana per la raccolta dell’acqua piovana. Al primo piano è collocato uno spazio soggiorno, utilizzabile come studio e l’ultimo piano è occupato da una camera da letto con vista sul cielo. L’involucro esterno dell’edificio è interamente bianco, per riflettere la luce del sole e per armonizzarsi con il contesto di insediamento, mentre l’interno è una sorta di grande ombra che consente di far riposare gli occhi e il corpo dal calore e dalla luminosità esterna. L’intera abitazione può essere suddivisa in tre unità dimensionalmente equiparabili ad un container, trasportabili con comuni mezzi di trasporto alla destinazione finale.

 

Il progetto nasce con l’intento generale di promuovere l’utilizzo dell’energia solare, in special modo nelle zone in cui la luce solare è abbondante, come nei paesi mediterranei.
In secondo luogo, partendo dal presupposto che nella cultura occidentale i modelli abitativi più diffusi sono troppo grandi e troppo costosi, Cabinet Home vuole dimostrare come sia possibile costruire una casa contemporanea utilizzando tecnologie semplici e materiali totalmente ecologici, come il legno, la pietra o la terra, e ottenere una maggiore qualità della vita con meno metri quadrati.
In questo dovrebbe risiedere l’obiettivo principale della teoria e della pratica architettonica di oggi, non in qualche stravaganza formale o egocentrico prestigio.
L’architettura è il teatro dei nostri comportamenti primordiali sociali e privati, appagamento dei nostri veri bisogni biologici, indipendentemente dal fatto che riusciamo ad esserne consapevoli, accettando ed attuando questa condizione, oppure no.
Cabinet Home si basa sulla semplice idea di combinare tre elementi naturali che possono essere utilizzati liberamente, a vantaggio di tutti e a discapito di nessuno: gli alberi che crescono spontaneamente, la pioggia e il sole che continuano a cadere e a brillare.

 

Un piccolo riparo, un rifugio nel traffico cittadino dove ritrovare il contatto con una dimensione più umana dell’abitare.

Cabinet Home è in mostra fino al 23 gennaio 2011 nell’ambito della mostra Spazio, primo allestimento della collezione permanente dei due musei di arte e architettura del MAXXI, a cura di Pippo Ciorra, Alessandro D’Onofrio, Bartolomeo Pietromarchi e Gabi Scardi.

 

a cura di Mirco Vacchi
testo originale di Sami Rintala  & Dagur Eggertsson

 

Altre immagini del progetto

 

SCHEDA PROGETTO

Cabinet Home

 

Localizzazione
MAXXI, Museo nazionale delle arti del XXI secolo
Via Guido Reni 4, Roma

Dimensioni
Interno: 28, 5 metri quadrati
Giardino: 10,0 metri quadrati

Materiali
Legno
1. Assito strutturale di copertura
2. Pannelli di rivestimento della facciata esterna
3. Pannelli in multistrato per le pareti interne

Cronologia
Realizzazione: 16-26.5.2010

 

Progetto e Realizzazione
Sami Rintala, Rintala Eggertsson Arch.
Rinchard Barriteau, U2 Arkitekter
Jani Rintala, Tuomalan Tekniikka Ltd
Tony Karlsson, Tuomalan Tekniikka Ltd.

 

Politecnico di Milano
docenti
Paolo Mestriner
Massimiliano Spadoni   
Giuseppe Cusatelli

 

Studenti
Chiara Cabrini
Clara Ferrari
Veronica Grazioli
Marta Bartolini
Emanuela Baldissera
Alessandro Parise
Giacomo Grazioli
Edoardo Giancola
Federico Zarattini

 

Con il sostegno di
Reale Ambasciata di Norvegia, Roma
Ambasciata di Finlandia, Roma
ACER – Associazione costruttori edili di Roma e Provincia

Sponsor
ONYX Solar, Spagna
Tuomalan Tekniikka, Finlandia
iGuzzini, Italia
Finnair Cargo, Finlandia
Norsk Form / Ministero Norvegese degli Affari Esteri

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico