Brand & Landscape: il ruolo paesaggio in una nuova visione dei luoghi di lavoro

In occasione della XXI Esposizione internazionale della Triennale, dedicata al tema “21st Century. Design After Design” si terrà il 17 giugno, presso il Palazzo della Triennale, il Simposio Internazionale “Brand & Landscape – Industria & Paesaggio – Drosscape – Rigenerazione urbana – Integrazione – Corporate identity”.

L’iniziativa internazionale, promossa dal Consiglio Nazionale degli Architetti e Paysage – Promozione e Sviluppo per l’Architettura del Paesaggio, ha l’obiettivo di porre in luce una riflessione importante sul tema del Paesaggio Industriale che segna oggi una nuova tendenza.

In una visione contemporanea del “fare impresa” il progetto del paesaggio interviene nei luoghi di produzione assumendo nelle sue diverse declinazioni, i valori della ricerca, della sostenibilità, della bellezza, un sistema di valori promossi oggi anche dai grandi ì Brand industriali.

Il Simposio Internazionale Brand & Landscape mira ad avviare una riflessione sul disegno del paesaggio come strumento di miglioramento e di ampliamento dei valori complessivi dei Brand industriali, attraverso un vero e proprio progetto del verde, dove la vegetazione e gli elementi di paesaggio diventano un valore aggiunto: un progetto globale di branding image declinato a brand landscaping.

La progettazione del paesaggio industriale sta assumendo un ruolo importante quale strumento per la comunicazione dei valori aziendali, al punto da concorrere nella percezione contemporanea a quel complesso sistema di beni tangibili e intangibili che costituiscono la brand equity oltre che la visual identity.

L’evento intende porre in luce le “buone pratiche”, casi virtuosi che promuovono una nuova visione dei luoghi di lavoro, di produzione e di ricerca e che pongono in luce il valore di un’imprenditoria illuminata che può contribuire in modo significativo alla costruzione di un nuovo paradigma che, intervenendo sul paesaggio, cerca di arginare il degrado estetico e ambientale delle aree industriali che tanto affligge il nostro Paese.

Contestualmente al Simposio viene bandito il Premio “Brand & Landscape Award, concorso riservato ad Architetti, Ingegneri, Progettisti e Professionisti, Università, Pubbliche Amministrazioni, Enti Pubblici, Associazioni, Fondazioni.

Il riconoscimento mira a riflettere in modo propositivo sul ruolo dell’architettura del paesaggio come strumento di miglioramento di un’azienda, sia riguardo alle condizioni lavorative dei dipendenti, sia per stabilire nuove relazioni con la natura.

Le proposte devono riguardare la progettazione di paesaggi industriali, mettendo in luce “buone pratiche”, paesaggi che promuovano una nuova visione di luoghi di lavoro, di produzione e di ricerca; paesaggi intesi come strumenti per la comunicazione di valori aziendali. Proposte che riguardino riqualificazioni di ogni tipo di insediamento industriale, parchi industriali, spazi verdi in generale dedicati ai luoghi di rappresentanza delle aziende.

La partecipazione è consentita solo con un’opera realizzata, rispondente al tema e afferente ad almeno una delle categorie sopra indicate. La presentazione e la candidatura delle opere possono essere avanzate dai progettisti, dalla committenza, dagli esecutori, da enti pubblici o di diritto pubblico, da fondazioni ed enti culturali.

Scarica il bando integrale del concorso

 

SCHEDA CONCORSO
Brand & Landscape Award

Ente banditore
Consiglio Nazionale degli Architetti
PAYSAGE – Promozione e Sviluppo per l’Architettura del Paesaggio

Scadenze
Chiusura invio progetti: 20 maggio 2016

Per ulteriori informazioni
concorsi.awn.it

Nell’immagine di apertura, Cantina Antinori, Studio Archea. Foto © Pietro Savorelli

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico