Bologna Water Design, Platek Light illumina l’Ex Ospedale dei Bastardini

Platek Light, partner tecnico di Bologna Water Design, ha dato luce per il terzo anno consecutivo alla visionaria kermesse bolognese, contribuendo così a dare nuova vita agli spazi dell’Ex Ospedale dei Bastardini, nel centro storico della città. Le sale dell’edificio, una monumentale struttura risalente al XVI secolo e in disuso da ormai vent’anni, hanno ospitato dal 22 al 27 settembre installazioni, esposizioni, incontri e party che hanno coinvolto un pubblico di oltre 15.000 spettatori, celebrando con creatività e sensibilità il rapporto tra acqua e uomo, interpretandolo attraverso il design, l’architettura e l’arte.

 

Tra i protagonisti Daniel Libeskind, che con Antrax IT, azienda italiana produttrice di radiatori e caminetti di design, ha realizzato Geometric Fragment, un’installazione enigmatica che analizza l’evoluzione dell’architettura europea dal barocco al contemporaneo con un’estetica assolutamente minimale, ma una sensibilità sottile e percepibile. Determinante per il vibrante impatto visivo ed emotivo dell’opera è stata l’illuminazione di Platek Light, che con precisione ha contribuito a creare un’atmosfera onirica all’interno dell’affascinante cappella decorata dal Chelini, animandone le sculture e dando loro ulteriore corpo e profondità. Intense luci e ombre, dovute ad un accurato studio dello spazio e all’intensità dei fasci di luce del proiettore Mini Spring LED, hanno giocato con la materia nera di Geometric Fragment e hanno permesso di creare poi, sul pavimento della sala, la proiezione del titolo dell’opera, una firma effimera, destinata a sparire quando la luce si spegne.

 

A illuminare i quasi 2000 mq di spazi disponibili, tra i quali anche l’ampio cortile interno dell’Ex Ospedale, gli altri prodotti Platek Light, tra i quali Tetra Parco, Corniche, Chiodo e la nuova Eterea.

 

Nell’immagine, un dettaglio di ‘Geometric Fragment’, installazione di D. Libeskind in collaborazione con Antrax IT.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico