Biennale Architettura 2016, mattoni SanMarco per il Padiglione Tedesco

È Il Deutsches Architekturmuseum (DAM) a curare la mostra “Making Heimat. Germany, Arrival Country” al padiglione tedesco, alla Biennale Architettura 2016 – La Biennale di Venezia. Il team comprende Peter Cachola Schmal, Commissario Generale e direttore del DAM, il curatore del DAM, Oliver Elser e il coordinatore di progetto, Anna Scheuermann. SanMarco-Terreal Italia da sempre impegnata anche nel sostegno alla cultura, è stata coinvolta per la fornitura dei materiali laterizi impiegati nell’allestimento.

La mostra Making Heimat. Germany, Arrival Country vuole essere una risposta al fatto che oltre un milione di rifugiati sono arrivati in Germania durante tutto il 2015. Il bisogno di alloggi è urgente, ma altrettanto urgente è la necessità di nuove idee e approcci finalizzati all’integrazione. La mostra pertanto è composta da tre parti: la prima parte riguarda l’emergenza fisica dei profughi – le soluzioni reali che sono state costruite per far fronte alla necessità acuta. La seconda parte mira a definire le condizioni che devono essere presenti in una Arrival City, al fine di trasformare i rifugiati in immigrati. La terza parte della mostra è il concept della progettazione dello spazio del padiglione tedesco, che rappresenta una dichiarazione sulla situazione politica contemporanea. Something Fantastic ha progettato e curato la realizzazione della presentazione architettonica e del design grafico.

Inaugurazione-Biennale-3

Nei muri perimetrali del padiglione sono state effettuate delle aperture, brecce tra i mattoni della struttura originaria a simboleggiare l’apertura della Germania verso i temi dell’immigrazione e contemporaneamente per rappresentare la dimensione di un flusso migratorio dalle proporzioni epocali.

SanMarco ha fornito nuovi mattoni organizzati in pallet con termoretraibile trasparente al fine di lasciare a vista il contenuto. Questi laterizi, disposti in modo compatto con altezze diverse a realizzare sedute, tavoli di studio oppure basi per l’appoggio della documentazione esposta, simboleggiano anche idealmente i materiali da cui partire per una necessaria ridefinizione architettonica ed urbana delle Arrival City.

Una volta terminata la mostra i mattoni scelti in fornace direttamente dai curatori dell’esposizione con caratteristiche analoghe all’esistente per tipologia produttiva, dimensioni e caratteristiche dell’argilla, saranno utilizzati nel ripristino delle partiture murarie aperte per l’allestimento.

www.sanmarco.it

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

SanMarco-Terreal Italia

SanMarco-Terreal Italia


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico