BASE Milano: ex Ansaldo, rinascono gli storici spazi

Inaugura presso gli storici spazi dell’ ex Ansaldo “BASE Milano. A place for cultural progress“, il nuovo progetto per la cultura e la creatività a Milano, luogo di produzione culturale, sperimentazione e di condivisione, che vedrà rinascere e restituire alla città qugli spazi riqualificati in tempo record da Comune di Milano e Arci Milano, Avanzi, esterni, h+, Make a Cube³, vincitori del bando pubblico, con il sostegno di Fondazione Cariplo.

BASE Milano è un esperimento di innovazione e contaminazione culturale tra Arte, Creatività, Impresa, Tecnologia e Welfare, che si insedia nel cuore del distretto Tortona, in una delle aree più vivaci e dinamiche della città, in continua evoluzione. Un humus creativo particolarmente fertile al quale BASE Milano contribuirà come nuovo punto di riferimento, attivo tutto l’anno, ridando vita a circa 6.000 mq delle ex acciaierie Ansaldo tra via Bergognone e via Tortona, corpo centrale dello storico stabilimento risalente al 1904.

Un impianto architettonico di grande fascino, capace di testimoniare la natura ex industriale della città e di farla rivivere oggi con un progetto destinato ad aggregare il meglio dei talenti, delle imprese e delle realtà creative italiane e internazionali, con l’esplicita vocazione di innovare il rapporto tra cultura ed economia.

Una proposta ambiziosa che ha preso forma grazie al progetto di Onsitestudio in cui hanno trovato spazio un co-working (prima fase di attivazione a maggio con l’ingresso, tra gli altri, di Wikimedia Italia, l’Associazione per la diffusione della conoscenza libera impegnata dal 2005 in progetti a favore dell’open culture, e una seconda fase a luglio con l’arrivo di numerose realtà creative), una caffetteria e una lounge sempre aperte, la nuova foresteria-residenza d’artista casabase (attiva da giugno), aree per mostre, workshop ed eventi temporanei, laboratori.

L’intervento all’interno dello spazio dell’ex-Ansaldo propone una riflessione contemporanea sul significato e la forma delle nuove istituzioni culturali; un progetto che si confronta con un ampio edificio e si relaziona ad esso come “opera aperta”, non bloccato in un’unica forma bensì al servizio della flessibilità dei programmi e delle diverse attività, predisposto per ospitare molteplici scenari.

A proposito di BASE Milano i progettisti di Onsitestudio, hanno dichiarato: “L’intervento è in ‘levare’, togliere anziché aggiungere: attraverso un lavoro di sottrazione delicato, accurato e non eclatante che ha ridotto gli elementi tecnici e impiantistici, le interferenze visive o spaziali, le barriere, per permettere la lettura più chiara possibile della dimensione e del carattere degli spazi e, con loro, delle attività diverse che simultaneamente vi si svolgeranno.”

Il calendario delle attività parte con l’inaugurazione il 30 marzo della mostra-laboratorio Visual Making, proseguendo poi attraverso la programmazione del primo trimestre.

Scarica il programma completo degli eventi di BASE Milano

 

SCHEDA EVENTO
BASE Milano
A place for cultural progress

Progetto architettonico
Onsitestudio

Con il patrocinio di
Comune di Milano

Enti promotori
ARCI Milano, Avanzi, esterni, h+, Make a Cube³

Con il sostegno di
Fondazione Cariplo

Partner tecnici
Artek, Vitra, D’Arrigo, Dyson, Farrow&Ball, Geberit, Leftover, Pixartprinting, Pozzi Ginori, Rivo interior

Per ulteriori informazioni
base.milano.it

Immagine di apertura, foto Valentina Sommariva. © BASE

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico