Assegnato il reddot design award 2010 alle porte RING e BLOW disegnate da Karim Rashid per Albed

Albed, nota realtà nella settore delle porte, cabine armadio e sistemi modulari, è stata insignita del prestigioso riconoscimento internazionale reddot design award 2010 nella categoria “product design” assegnato alle porte RING e BLOW disegnate da Karim Rashid.

 

I modelli sono soluzioni innovative ed originali, contraddistinte da colori vivaci, capaci di trasformare gli ambienti “caricandoli” di emozioni e di suggestioni. Fantasia e tecnologia si uniscono per offrire prodotti dalla linee uniche ed esclusive. Per entrambe le porte la caratteristica distintiva si ritrova nelle maniglie che vengono reinterpretate e quasi “annullate”, se ne modifica il concetto classico reinventandole come oggetti nuovi ed accattivanti.

 

RING è progettata per essere priva di telaio apparendo così più lineare ed essenziale nelle forme. A sostituzione della maniglia viene posto un foro circolare con un anello metallico all’interno che, se tirato, permette la chiusura/apertura.

 

BLOW, invece, ha una maniglia concepita come una semi ellisse che decora verticalmente un lato della porta. Questo sistema d’apertura/chiusura bombato nella parte centrale e sottile agli estremi interrompe la linearità del pannello che prende la forma di un’onda.

 

L’assegnazione di questo importante premio è motivo di orgoglio e di soddisfazione per l’azienda. I prodotti sono stati infatti selezionati tra 4.252 articoli provenienti da 57 paesi.
Un grande successo quindi che testimonia l’affermarsi nel panorama mondiale del marchio Albed. Un’azienda che investe in ricerca, design e innovazione per proporre soluzioni di qualità sempre più originali, creative e uniche.

 

Per informazioni:
ALBED – Delmonte srl
Via S. Martino – 20054 Nova Milanese (Milano)       
T: +39 (0) 362 367112    

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico