Artigianato tradizionale e materiali locali nel ‘progetto di lana’ di Bryndis Bolladottir

Normann Copenhagen presenta Kula, creata dalla progettista islandese Bryndis Bolladottir. Kula è una serie di prodotti di lana, con un aspetto giocoso, originale e autentico. Ogni gomitolo rappresenta un pezzo unico. La gamma Kula comprende un appendiabiti e un sottopiatto disponibili in vari colori. Rappresenta la storia di un prodotto dove la combinazione di un sapiente lavoro d’artigianato e l’utilizzo di risorse locali creano un perfetto gioco di squadra. La disegnatrice di tessuti Bryndis Bolladottir, partendo dal feltro di lana, ha poi giocato con la forma arrotondata e quindi creato un design per la vita di tutti i giorni, con un aspetto originale e autentico.

 

Bryndis Bolladottir afferma: “Kula rappresenta l’integrazione del mio artigianato con le risorse presenti in Islanda. È stato per me naturale lavorare con il feltro di lana. Come disegnatrice di tessuti penso che sia sempre interessante creare nuove forme partendo da una forma molto semplice per poi giocarci, in modo da creare nuove possibilità d’utilizzo. La gamma Kula comunica immediatezza e il suo aspetto à giocoso e allegro. Il sottopiatto Kula protegge il tavolo e l’utilizzo della lana nel prodotto trasmette un calore che da personalità alla cucina. L’appendiabiti Kula crea un’atmosfera di calore domestico, ha un aspetto casuale, come se fosse fatto in casa e non ci sono regole fisse sul luogo e sul modo di applicarlo alla parete. Sono prodotti che danno personalità alla casa”.

 

Colori
Sottopiatto Kula: nero – multicolore
Appendiabiti Kula: nero – lilla – color petrolio

Materiale
Sottopiatto Kula: Lana di feltro al 100% – nastro in gomma
Appendiabiti Kula: Lana di feltro al 100%

Prezzo
Sottopiatto Kula: euro 26
Appendiabiti Kula, 2 pezzi: euro 26

 

Normann Copenhagen lanciò il suo primo prodotto, la lampada Norm 69, nel 2002. Da allora ha sviluppato una serie di prodotti di design entusiasmanti e audaci. Premiato con riconoscimenti di design internazionali, continua a sviluppare un design che sfida il modo di pensare convenzionale e rende straordinari gli oggetti comuni attraverso un design di buona qualità.

 

Informazioni
www.normann-copenhagen.com

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Un commento su “Artigianato tradizionale e materiali locali nel ‘progetto di lana’ di Bryndis Bolladottir

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico