Heaven and earth. Richard Long alla Tate Britain - Arte Grafica
Maggioli Editore

Heaven and earth. Richard Long alla Tate Britain

Heaven and earth. Richard Long alla Tate Britain

“My work is really about being a human being, living on this planet and using nature and its source” (Il mio lavoro tratta dell’essere un essere umano, che vive su questo pianeta ed usa la natura e la sua sorgente).

Richard Long

 

Heaven and earth”, prima ancora che una mostra, potrebbe definirsi più propriamente come raccolta paradossale: coagulazione in un solo luogo di percorsi lunghi decine di miglia, su cui si condensa una galassia di esplorazioni, riflessioni, sensazioni.
Long ci riporta la sua esperienza tracciando una serie di mappe geografiche molto personali, non descrittive ma evocative. Geografie soggettive, instabili, temporanee.
Apparirà subito chiaro al visitatore come le opere esposte non siano la reale finalità della mostra. Il vero fulcro è la scoperta delle relazioni che si instaurano tra soggettività e contesto, all’interno di cui il gesto artistico diviene il dispositivo e lo strumento di indagine.
L’opera di Long tende ad affrancarsi dalla concezione oggi più diffusa dell’arte contemporanea: Long abbandona la performance artistica come atto autoreferenziale ed autoconcluso, spesso spoglio di messaggio e finalità, per renderla vero strumento di misura della natura, dello spirito e della loro interazione.
Nelle opere “outdoor” - la cui essenza è intimamente legata alla situazione, ovvero momento irripetibile ed unico in cui soggetto ed oggetto si pongono in relazione -, l’operazione che Long effettua sul paesaggio è qualcosa che assomiglia molto all’atto del sottolineare in letteratura: come nella lettura di un brano ciascuno di noi, a seconda della propria sensibilità, è colpito e sottolinea un diverso passo, così Long, con le sue forme di sassi, rami e polvere, interpreta ed evidenzia i tratti somatici del paesaggio che più colpiscono la sua soggettività.
Per contrasto, le opere “indoor” sono atopiche, stranianti, oggetti che paiono sospesi nel tempo e nello spazio.
Le immagini, le mappe, le topografie di questa esibizione sono geografie dell’anima: un’interpretazione inedita del paesaggio, in cui la vista assume, fra i sensi, il più superfluo dei ruoli.

 


SCHEDA EVENTO

 

Richard Long
“Heaven and earth”
Tate Britain
Millbank, SW1P, London-UK

 

Apertura
3 giugno – 6 settembre 2009
10.00 – 17.00 (20.30 ogni primo venerdì del mese)

 

Info e prenotazioni
www.tate.org.uk



Ti potrebbe interessare anche



Commenta l'articolo per primo!

Aumenta la dimensione del testo Diminuisci la dimensione del testo Stampa Invia a un amico

Questo articolo è stato inserito il 06/08/2009 nella categoria Arte Grafica, letto 1522 volte



Categorie di articoli




Architetti.com e Maggioli Editore collaborano con

Associazione Arredo Urbano Agaphe Ambiente

chiudi x

Iscriviti alla newsletter EdiltecnicOnline

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica e clicca su Iscriviti


Ho letto l'informativa e acconsento al trattamento dei dati

NOTA INFORMATIVA SULLA TUTELA DEI DATI PERSONALI EX ART 13 D.LGS. 196/2003 E RICHIESTA DI CONSENSO AL TRATTAMENTO

Maggioli SpA, titolare del trattamento, si propone di gestire il servizio nel rispetto della normativa vigente in materia di tutela dei dati personali. Al proposito intende con questa nota, fornire a tutti gli utenti un'informativa sulle modalità e finalità del trattamento dei dati personali in conformità a quanto previsto dall'art. 13 del D.Lgs n. 196 del 30.06.2003. I dati personali forniti dagli utenti verranno trattati elettronicamente e/o manualmente da Maggioli SpA, Via del Carpino 8 - 47822 Santarcangelo di Romagna (RN), titolare del trattamento, per tutte le finalità correlate alla prestazione del servizio. Inoltre, previo suo consenso, i suoi dati saranno trattati dalla nostra società e dalle società del Gruppo Maggioli per l'invio di materiale promozionale inerente i nostri prodotti o servizi o quelli di società clienti del Gruppo Maggioli. L'indicazione della email deve essere fatta con cura in quanto necessaria per ricevere il servizio, i dati a corredo vengono chiesti per targettizzare gli invii informativi. I suoi dati non saranno diffusi. I suddetti dati potranno essere comunicati a soggetti pubblici, in aderenza ad obblighi di legge e a soggetti privati per trattamenti, funzionali all'adempimento del contratto, quali: nostra rete agenti, società di informazioni commerciali, professionisti e consulenti. I suoi dati potranno essere comunicati a soggetti terzi nostri clienti, che li tratteranno in qualità di autonomi titolari del trattamento secondo la definizione contenuta nel D.lgs 196/2003. Tali dati saranno trattati dai nostri dipendenti e/o collaboratori, incaricati al trattamento, preposti ai seguenti settori aziendali: editoria elettronica, mailing, marketing, CED, servizi Internet, fiere e congressi. L'utente potrà esercitare ogni ulteriore diritto previsto dall'art. 7 del D.Lgs 196 del 30.06.2003 che di seguito integralmente si riporta: "1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile. 2. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione: a) dell'origine dei dati personali; b) delle finalità e modalità del trattamento; c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici; d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'art. 5 comma 2; e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello stato, di responsabili o incaricati. 3. L'interessato ha diritto di ottenere: a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati; b) la cancellazione, la trasformazione, in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettera a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di colori ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento di rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. 4. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte: a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano ancorchà pertinenti allo scopo della raccolta; b) al trattamento dei dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale. "Compilare il form con i propri dati con conseguente dichiarazione espressa di aver letto e accettato questa informativa, autorizza la Maggioli spa e le società del Gruppo Maggioli al trattamento dei suoi dati per le finalità correlate alla prestazione del servizio e per l'invio di materiale promozionale, anche da parte di soggetti terzi nostri clienti, secondo le modalità illustrate nell'informativa. L'utente potrà esercitare ogni diritto previsto dal citato art. 7 con la semplice risposta alla e-mail ricevuta.