ArtHouse di Roberto Semprini a Milano Design Week 2009

Nel cuore pulsante della kermesse milanese del design 2009, l’architetto Roberto Semprini in collaborazione con Effeitalia, Arte e Omexco presenta ArtHouse, un grande loft dove la bellezza di ricercati materiali fluttua nell’aria come quadri sospesi, mentre gli oggetti di design si trasformano in sculture domestiche – elementi scenografici di una nuova casamuseo.

 

Roberto Semprini trae l’ispirazione per ArtHouse da tre grandi maestri dell’architettura e dell’arte: Frank Lloyd Wright, Mies van der Rohe e Piet Mondrian. Fu Wright ad affermare nel 1917 di voler fondere l’arte con l’architettura, trasformando l’abitazione in una vera e propria opera d’arte. Da lì lo spunto per ArtHouse di Semprini, un ambiente in cui ogni singolo dettaglio, gli oggetti stessi, le finiture e i materiali acquistano un nuovo significato per comporre un’unica grande opera d’arte.

 

La pianta dell’allestimento ArtHouse di Semprini si basa sul dipinto “il Mare” di Mondrian del 1914 in cui l’orizzonte e il mare si fondono, zone di luminosità evocano i riflessi sull’acqua e definiscono i piani dimensionali. La pianta di ArtHouse, ispirata a questo quadro, rinuncia ai riferimenti spaziali tradizionali dell’architettura d’interni, creando uno spazio fluido e dinamico.
La libera disposizione dello spazio permette a Semprini di ricollegarsi ad un concetto espresso già da Mies van der Rohe: ‘gli oggetti di arredo sono sculture tridimensionali nelll’ambiente che si
possono ammirare girandoci intorno’.

 

L’allestimento Arthouse di Roberto Semprini sarà realizzato in collaborazione con il main partner Effeitalia, le cui nuove collezioni di carte da parati “Arte” e “Omexco” si trasformeranno in quadri
sospesi per acquisire il ruolo di veri protagonisti.
Si creerà così una suggestiva scenografia per oggetti, complementi e arredi firmati dallo stesso Roberto Semprini e realizzati da aziende come Edra, Edilco, Hellos, Il Laboratorio dell’Imperfetto, Mastella, Morfeus, Talenti, TM Italia Cucine, Palazzetti, Pedrali e Variazioni.
Il visitatore potrà inoltre ammirare e girare attorno agli oggetti, complementi e arredi di numerose aziende sponsor dell’allestimento ArtHouse: All+, Paola Orsoni e Sagni. Oltre alle carte da parati
verranno presentati come quadri sospesi alcuni prodotti abitualmente utilizzati a pavimento realizzati da Gardenia Orchidea, Venerom e Area Pavimenti.

 

 

ROBERTO SEMPRINI – ARTHOUSE
Torneria, Via Tortona 32 – primo piano, Milano
dal 22 al 27 aprile, ore 10.00-21.00
cocktail: 23 aprile, ore 19.00-23.00

Main Partners: Effeitalia con Arte e Omexco

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico