Arte urbana sociale, Plaza de la Hoja a Bogotá di Boa Mistura

(Read english text)

Nel cuore della città di Bogotá, tra il 22 e il 30 di Avenida Carrera, si trova il murale più grande della Colombia. Opera
del collettivo Boa Mistura, il murale rappresenta una foglia delle dimensioni di 5000 metri quadri, dipinto sul suolo di
una grande piazza, Plaza de la Hoja, e che “grida” la parola Vida, per ricordare alle 457 famiglie che sono state
trasferite in questo nuovo quartiere di case sociali che devono ricostruire insieme il loro nuovo futuro, una nuova vita insieme.

Da poco più di due mesi queste famiglie vivono insieme; ogni famiglia proviene da un luogo diverso del paese: qualcuno viene dal Pacifico e altri dai Caraibi, qualcuno dalla zona amazzonica, qualcuno dalle montagne. L’unica cosa che li accomuna è il dramma di aver dovuto fuggire dalle proprie terre senza guardarsi indietro, lasciando la propria casa, le
proprie abitudini e la maggior parte delle loro famiglie, in conseguenza del conflitto armato in atto nel loro paese.

Questo è il contesto in cui si trova l’opera di Boa Mistura, realizzata con la partecipazione degli abitanti del
quartiere, per trasformare il nuovo luogo in cui vivono e costruire nuove relazioni sociali, rafforzando il senso
identitario di questa comunità.
L’opera consiste in una foglia gigante, formata da centinaia di piccole foglie dipinte in modo da formare la parola Vida.

Ognuna di queste foglie appartiene alla specie più significativa dei diversi ecosistemi del Paese, creando un parallelismo tra le persone che vivono in questo nuovo edificio e la rappresentazione simbolica del loro luogo di origine. In questo modo, ciascuna famiglia porta con sé un piccolo pezzetto della sua terra.

Il dipinto è realizzato al suolo in modo che la sua percezioni cambi completamente a seconda che vi si cammini sopra o che venga osservato dalle finestre dell’edificio di abitazioni sociali. Stando in piedi sopra di esso si percepiscono solo diverse figure geometriche e colori, ma, visto dall’alto, rivela il suo significato: rappresentare un nuovo inizio carico
di speranza.

Questo progetto sociale è stato realizzato grazie a Bogotá Humana e Secretaría del Habitat, insieme a Montevivienda, e con il patrocinio della Fundación Orbis Pintuco.

Per ulteriori informazioni
www.boamistura.com

Nell’immagine di apertura, Boa Mistura, vista del murale Vida, Plaza de la Hoja, Bogotá

 

 

— english text

Located in down town of Bogotá, between Avenida Carrera 30 and 22 street, it’s found the biggest mural of Colombia. A leaf of 5.000m2 in the ground of a plaza that shouts the word VIDA, remembering the 457 families that have been relocated in this new urbanization of social homes, that have to reconstruct their future together so they can move forward.

Since a little more than two months ago they have being living together. Each family comes from a different place of the
country. They have nothing in common, the ones that come from the pacific with the ones that come from the Caribbean, the amazon zone and the mountain. The only thing in common that they share is, the drama of running away without looking backwards, leaving their lands, their costumes and most of their families, as consequence of the terrible armed conflict that their country lives.

In this context is where the Boa Mistura’s mural appears, with the participation of the neighbours and the inhabitants, to transform the new place where they live and to build new relationships, enforcing the community’s new identity.
The work consists in a giant leaf, formed by hundreds of little leafs that are organized in a way that can be read the
word VIDA (life).

Each one of those leafs belongs to the most significant species of the different ecosystems of the country, making a parallelism with the people that live in this new building with the symbolic representation of their place of origin. It is bringing them a little piece of their land.

The painting is in the ground and its perception is totally different if you walk it, or contemplate it from the windows
of the building. When you are standing in it you just see different geometrical figures and colors, but seen from the
heights is where you find the sense of it. Representing this new beginning loaded with hope.

This social project, has been possible thanks to; Bogotá Humana, Secretaría del Habitat, along with Montevivienda, with
the sponsorship of Fundación Orbis Pintuco.

For further information
www.boamistura.com

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico