Arte e architettura d’interni al Morean Arts Center di St. Petersburg, Florida

La Chihuly Collection allestita presso il Morean Arts Center di St. Petersburg, Florida, e ideata dal premiato architetto Alberto Alfonso (AIA) è la prima esposizione di Dale Chihuly, artista di fama mondiale, in un edificio progettato appositamente per le sue opere.
Lo spazio espositivo, il teatro e l’area acquisti, inaugurati il 10 luglio scorso, sono il risultato della strettissima collaborazione tra l’artista e l’architetto. “Già in fase di progettazione – commenta Alfonso -, è emersa un’affinità condivisa da entrambi con le opere dell’architetto italiano e artista del vetro Carlo Scarpa. Ciò è diventato il filo conduttore che ha animato la scelta delle strategie associate ai materiali e alla presentazione, sfociate poi in una proposta particolarmente ricca che comprende cedro rosso del Pacifico, stucco veneziano e acciaio grezzo“.

 
Alfonso ha trasformato un’area esistente di circa 930 mq di cemento in 12 ambientazioni a sé stanti che rispondono perfettamente alla teoria e ai fondamenti dell’arte di Chihuly.
Questi “sogni” realizzati dapprima nei delicati acquerelli di Alfonso vengono trasformati da una serie di quinte.  Fanno da cornice alle opere in vetro di Chihuly un sentiero di aperture,  vedute premonitorie e riflessi caleidoscopici di luce fluida e curve ondulate. Le pieghe voluttuose della Chandelier Room (Sala dei Lampadari) tracciano un vaso di Alvar Aalto capovolto. La brillante opera Mille Fiori è esposta su un supporto ovale sopraelevato, sovrastato da travi romaniche che evocano una cappella che induce alla contemplazione. La Float Boat galleggia su un canale veneziano nero inchiostro: un’allegra celebrazione del Carnevale. Un pino palustre centenario recuperato dal fiume Suwanee River sovrasta delle armature di metallo: un dettagliato triumvirato di acciaio, legno e vetro. Non vi sono barriere all’arte: dei canali in acciaio incassati delineano un confine, più percettivo che fisico. I sensi vengono catturati dal cipresso aromatico e dalle punte brulicanti del Blue Neon Tumbleweed. Le lastre di travertino moltiplicano i riflessi e le ombre della scultura Macchia danzano sulle pareti del cipresso mentre l’acciaio opaco assorbe il colore radiante alleggerendone la definizione.

 
L’apertura della Chihuly Collection è uno dei momenti della mia carriera di cui sono maggiormente orgoglioso – afferma Chihuly -. La Chihuly Collection non avrebbe mai potuto essere lo spettacolare spazio che è oggi, senza il duro lavoro, la creatività e l’impegno del mio caro amico ed architetto Alberto Alfonso che ha saputo trasformare lo spazio in un ambiente architettonico spettacolare in cui esporre le mie opere“. L’artista di Seattle è ritenuto il maggiore esponente impegnato nella creazione di sculture in vetro complesse e nell’arte ambientale e il suo contributo nella trasformazione del movimento contemporaneo del vetro artistico.

 

L’Alfonso Architects, Inc. è uno studio di architettura di una trentina di componenti con sedi a Tampa, Florida, Philadelphia, Pennsylvania e Milano, Italia.  L’azienda fu fondata nel 1988 da due fratelli di origine cubana Carlos e Alberto Alfonso e da Angel del Monte. La Alfonso Architects ha all’attivo oltre 40 riconoscimenti ricevuti dall’AIA per progetti specifici. Tra i progetti più rappresentativi si annoverano The Nielsen Media Research Global Technology Center un centro di uffici e ricerca tecnologica di circa 60.000 mq a Oldsmar, Florida.  La zona delle infrastrutture riservate al volo di circa 10,000 mq del terminal sud-ovest presso l’aeroporto internazionale di Tampa. Entrambi questi progetti hanno valso allo Studio il Premio d’Onore dell’AIA.

Dal punto di vista filosofico, il processo di progettazione dello Studio Alberto Alfonso consiste nello sviluppo di un’idea architettonica mirata ad uno specifico progetto che considera il luogo, la storia e l’area.  Per ideare le migliori soluzioni progettuali, Alfonso sfrutta le sue doti di conclamato pittore per inserire dipinti, disegni, modelli in legno e acciaio e tecnologia 3D computerizzata. Il lavoro è ampiamente influenzato dal clima e dalla celebrazione della luce che riportano inconfondibilmente alle loro origini cubane. Vi è forte enfasi sulla ricerca della matericità per ottenere espressioni architettoniche che siano senza tempo e forti nei dettagli.  La Alfonso Architects, Inc. è certificata LEED.

 

Nell’immagine di apertura, le opere dell’artista Dale Chihuly all’interno degli spazi espositivi del Morean Arts Center di St. Petersburg, Florida, progettati dall’architetto Alberto Alfonso (AIA)

 

Altre immagini dell’allestimento: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico