Arredare con il fuoco

Fontana Forni presenta Horus: una collezione di focolari alimentati a bioetanolo, innovativa interpretazione del fuoco come elemento di arredo nel pieno rispetto dell’ambiente che attraverso la forma e la materia contribuisce al benessere individuale dell’uomo. Il bioetanolo, infatti, è un combustibile completamente eco-compatibile, derivato dalla fermentazione e distillazione di sostanze vegetali, atossico, inodore, in grado di non generare fumo, residui o polveri. I biocamini Horus non richiedono l’installazione della canna fumaria permettendo la massima flessibilità di installazione per soddisfare tutte le esigenze di praticità ed eleganza percepite dal consumatore.
Tutti i focolari Horus sono prodotti secondo le normative europee di riferimento e collaudati da Imq Primacontrol Italia.

 

Le linee di biocamini Horus coniugano il calore del fuoco con un design esclusivo sempre in linea con le tendenze del mercato. All’insegna della completa personalizzazione dell’ambiente abitativo, ai raffinati modelli disegnati nel 2009 da Paolo Grasselli e dai designer di Officine Fontana, nel 2010 le linee di biocamini vengono ampliate da nuovi ricercati modelli: Tetris, Twister, Exalibur, Farenith, Rubic e Opera disegnati da Paolo Grasselli e Libera firmato da Giuseppe Viganò.

 

Fontana Forni crede fermamente nell’innovazione per offrire al consumatore un prodotto sempre adeguato alle sue esigenze e necessità avvalendosi anche di accorgimenti per suscitare attorno al prodotto un carattere altamente distintivo. Secondo questo principio tutta la linea Horus è dotata del “concept aroma design”: una soluzione funzionale integrata in tutti i biocamini che attraverso un piccolo bruciatore cilindrico in acciaio inox per oli* produce sensazioni olfattive adattabili ai diversi stati d’animo e alle caratteristiche dell’ambiente circostante. Il fuoco vestito di una nuova veste diventa il mezzo per ricreare atmosfere olfattive e sensoriali in grado di stimolare forti emozioni.

 

Nel 2010 Horus si rafforza e si arricchisce di nuovi prodotti pensati per migliorare la vita all’interno della casa. Il fuoco rimane al centro dei pensieri e dei progetti di Horus ma diventa sempre più elemento di contaminazione e integrazione con oggetti e complementi studiati per poter godere della calda e piacevole sensazione del camino in diverse situazioni. Sempre attenti a unire funzionalità e poesia, i prodotti sono realizzati con la massima cura e abilità garantita dall’esperienza dell’azienda.
Grazie al design e al desiderio di contribuire al benessere individuale dell’uomo attraverso fonti di energia alternativa ed eco-compatibile Horus si può permettere di giocare con il fuoco.

 

Il nuovo biocamino Libera di Horus firmato da Giuseppe Viganò reinterpreta in una nuova chiave il piacere della fiamma viva come complemento d’arredo. Il fuoco va ad integrarsi nella zona giorno e grazie alla possibilità di affiancare un elemento modulare, consente di creare mensole/librerie in base alle esigenze ambientali e funzionali di ogni spazio living.
Uno dei moduli, infatti, è predisposto per accogliere il bruciatore rendenfo possibile l’inserimento di un “camino” tra libri e vasi.

 

Giuseppe Viganò per Horus
Lo studio di industrial design Giuseppe Viganò lavora alla progettazione di prodotti d’arredo collaborando con importanti aziende del settore come Arflex, Artexa, Bonacina Pierantonio, Bonaldo, CIA International, Cogliati &Cogliati, Confalonieri, Estel, F.lli Longhi, Frighetto, Gamma International, Ivano Redaelli, Lema, Misuraemme, Porada, Saba Italia, Rivolta e la pelle, Tisettanta. Giuseppe Viganò si occupa inoltre della direzione artistica di aziende e della progettazione, con relativa scelta dei prodotti, di allestimenti permanenti in negozi d’arredo o spazi temporanei per eventi specifici.

 

Nell’immagine, il biocamino Libera progettato da Giuseppe Viganò per Horus

 

Horus
via G. Di Vittorio, 6
61047 San Lorenzo in Campo (Pesaro-Urbino)
tel +39 0721 776697        
fax +39 0721 735370
www.horusbio.com

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico