Architetture in legno Made in Italy, al via il Premio Nazionale

In Italia, l’uso del legno strutturale non ha soltanto una storia illustre nel lontano passato. Negli ultimi dieci anni, insieme a una forte espansione delle realizzazioni edilizie in legno, si è diffusa una nuova sensibilità, sia da parte dei progettisti, sia da parte della committenza (pubblica e privata), circa le elevate potenzialità di questo materiale su fronti fondamentali per il nostro paese: efficienza energetica, velocità esecutiva, qualità edile-ambientale e antisismica.

 

L’architettura italiana, già da qualche anno, usa questo eccellente materiale come mezzo espressivo e moderno per costruire le abitazioni del futuro: un futuro che ha nella bellezza, nella sostenibilità, nell’efficienza energetica e nella realizzazione di design all’avanguardia i suoi punti di forza. Il legno è una risorsa di creatività, di eccellenza nella tecnologia, di vera e propria arte urbana. Inoltre, permette una libertà espressiva unica.

 

IN/ARCH – Istituto Nazionale di Architettura e Lignius, Associazione Nazionale Italiana Case Prefabbricate in Legno, sostenuti da Unifix, hanno deciso di fotografare questa situazione istituendo un Premio Nazionale per le migliori architetture in legno prodotte in Italia negli ultimi dieci anni (dal 1° gennaio 2005), sia come edifici di nuova costruzione sia come interventi di ristrutturazione e riqualificazione del patrimonio edilizio esistente.

 

L’obiettivo è quello di individuare, premiandoli, i migliori lavori nel campo della progettazione, realizzazione e ristrutturazione con il legno.

 

Il Premio, per il quale possono concorrere architetti, progettisti, aziende e laureati/dottorandi, sarà assegnato sia a opere realizzate sul territorio nazionale sia a Tesi di Laurea / dottorati / Master dedicati al tema.

 

Sono previste tre categorie:
Premio “Nuova Costruzione in Legno” realizzata in Italia negli ultimi 10 anni.
La giuria selezionerà alcune opere tra tutte quelle iscritte: a una di queste sarà assegnato il Premio di Euro 2.500,00 oltre alla targa che reca la stampigliatura “Primo Premio Nazionale di Architetture in Legno Made in Italy”.


Premio “Ristrutturazione in Legno” (riqualificazione e/o ampliamento) realizzata in Italia negli ultimi 10 anni.
La giuria selezionerà alcune opere tra tutte quelle iscritte: soltanto a una di queste sarà assegnato il Premio di Euro 2.500,00 oltre alla targa che reca la stampigliatura “Primo Premio Nazionale di Architetture in Legno Made in Italy.


Premio “Università del Legno” (Tesi di Laurea o dottorato discussi negli ultimi 5 anni).
La giuria selezionerà quattro opere tra tutte quelle iscritte: soltanto a una di queste sarà assegnato il Premio consistente in una borsa di studio IN/ARCH a copertura totale del costo di iscrizione al Master IN/ARCH Progettista di Architetture sostenibili  (valore Euro 6.100,00) oltre alla targa che reca la stampigliatura “Primo Premio Nazionale di Architetture in Legno Made in Italy.

 

Tutte le opere nominate potranno ottenere speciali menzioni per sottocategorie scelte dalla giuria.
Le iscrizioni saranno aperte fino alle ore 24.00 del 15/09/2015.


La procedura del contest è online sul sito dedicato al Premio:
www.concorsoarchitettura.it


Per ulteriori informazioni
Segreteria tecnica
IN/ARCH Istituto Nazionale Architettura
Viale Gorizia 52
00198 ROMA
Tel. 06/68802254
E-mail: info@concorsoarchitettura.it
www.concorsoarchitettura.it

 

Nell’immagine, Casa Thomaser a Monguelfo, Bolzano, dell’architetto Stefan Hitthaler. Foto © arch. Stefan Hitthaler

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico