Architettura zero-energy, Villa Gioia vince il CasaClima Awards 2013

Progettazione passiva, articolazione volumetrica basata sulla natura bioclimatica, materiali tradizionali, strategie impiantistiche e un attento calcolo dei rapporti di illuminazione e soleggiamento e ventilazione naturale sono alcune delle caratteristiche della residenza unifamiliare Villa “Di Gioia” a Bisceglie, immersa nel paesaggio mediterraneo.

 

L’abitazione, a zero consumo energetico, è progettata seguendo i principi di sostenibilità unitamente a scelte architettoniche che rispettano la tradizione locale e la natura del luogo; l’articolazione del piano terra fa da contrappunto ad un volume più compatto al livello superiore, in linea con la distribuzione degli ambienti della casa.
Il bassissimo fabbisogno energetico dell’edificio è coperto totalmente dall’impianto fotovoltaico completamente integrato e dalla perfetta coibentazione, infissi altamente isolanti con triplo vetro basso-emissivo, riscaldamento a pompa di calore aria/aria, VMC con recuperatore di calore ad alta efficienza, boiler di produzione di ACS a pompa di calore, oltre a pozzi geotermici e a un sistema di riciclo dell’acqua piovana.

 

Villa “Di Gioia”, in classe CasaClima Gold+, si è classificata prima a CasaClima Awards 2013, definita dalla giuria come “residenza unifamiliare mediterranea che rispetta le regole dell’efficienza energetica con scelte progettuali attente alla sostenibilità dei materiali”.

 

“L’attento studio evolutivo dei sistemi costruttivi tradizionali unitamente ad un know-how tecnologico all’insegna dei più alti standard di efficienza energetica, secondo un perfetto connubio tra esperienza, cultura ed innovazione, hanno reso possibile la realizzazione di questa residenza […]. Caratterizzato da bassissimi consumi ed emissioni di CO2, dall’uso di materiali biocompatibili e di fonti rinnovabili, dallo sfruttamento passivo degli apporti solari e della ventilazione naturale, nonché dal recupero della risorsa idrica questo edificio rappresenta un esempio compiuto di integrazione tra architettura e sostenibilità. Un accorto bilanciamento tra la progettazione bioclimatica, la scelta delle strategie energetiche ed impiantistiche e l’uso di materiali quanto più tradizionali e prestazionali consente di connotare questa residenza come CasaClima mediterranea all’avanguardia”.


SCHEDA PROGETTO
Villa “Di Gioia”
Casa Passiva Mediterranea
Vincitore CasaClima Awards 2013


Localizzazione
Bisceglie, BT
Nuova costruzione in classe CasaClima Gold +


Indice termico
7,88 kWh/m²a


Committente
Pedone Working srl


Progettisti
Arch. Pantaleo Pedone, Arch. Massimo Pedone, Arch. Annamaria Perruccio, Ing. Pietro Pedone


Progettazione impiantistica
Ing. Domenico Donvito


Consulenza energetica
Arch. Salvatore Paterno, Arch. Antonio Stragapede


Per ulteriori informazioni
www.agenziacasaclima.it

 

Nell’immagine di apertura, vista esterna di Villa “Di Gioia”, Bisceglie. Foto © Piero Leo Massimo Pedone

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico