Architettura verticale: i vincitori del concorso Skyscraper 2014

Annunciati i vincitori di Skyscraper 2014, il concorso bandito dal magazine digitale eVolo che quest’anno celebra la nona edizione del competizione che raccogliere le idee più innovative sul “vivere verticale”, premiando l’uso intelligente della tecnologia, dei materiali, l’estetica e i concept spaziali.

 

La Giuria, formata da alcune figure di spicco nel campo dell’architettura e del design, ha selezionato tre vincitori e venti menzioni d’onore tra i 525 progetti provenienti da 43 paesi del mondo.

 

Il primo posto è stato assegnato a Yong Ju Lee (Stati Uniti) con il progetto Vernacular Versatility, una proposta che reinterpreta l’architettura tradizionale coreana secondo un uso contemporaneo e misto della tipologia “grattacielo”.
Il secondo posto è stato aggiudicato a Mark Talbot e Daniel Markiewicz (Stati Uniti) per il progetto Car and Shell: o il mostro di Marinetti, una sorta di città “aerea” nei cieli di Detroit.
Infine il terzo posto è andato ai canadesi Yuhao Liu e Rui Wu per il progetto Propagate Skyscraper: Carbon Dioxide Structure, un’ipotesi visionaria che indaga la possibilità di catturare il biossido di carbonio presente nell’aria per trasformarlo in materia utile.

 

La giuria era composta da: Wiel Arets (Wiel Arets Architects, preside dell’Istituto Illinois College of Architecture Technology); John Beckmann (Axis Mundi); Michael Hensel (AKNW + NAL e professore alla Oslo School of Architecture); Lisa Iwamoto (IwamotoScott Architettura, professore alla University of California Berkeley); Kas Oosterhuis (Oosterhuis – Lénárd, professore alla Delft University of Technology); Derek Pirozzi (Oppenheim Architecture+Design, primo classificato nel concorso 2013 eVolo Skyscraper Competition); Tom Price (Tom Price); Fernando Romero (FR – EE); Craig Scott (IwamotoScott Architettura, professore presso il California College of the Arts);  Carol Willis (direttore del Skyscraper Museum , professore alla Columbia University); Dan Wood (WORK Architecture Company, professore alla Yale University).


Per ulteriori informazioni
www.evolo.us

 

Nell’immagine di apertura, Yong Ju Lee, render del progetto Vernacular Versatility, primo classificato al concorso eVolo 2014 Skyscraper. Image Courtesy of eVolo

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico