Architettura, tradizione, innovazione: completato il Grand Theater di Tianjin di studio gmp

Lo studio di architettura von Gerkan, Marg and Partners (gmp) ha recentemente portato a termine la realizzazione del nuovo Grand Theater di Tianjin, terza opera degli architetti tedeschi in Cina nel campo dello spettacolo dopo l’Opera House di Qingdao e di Chongqing.

 

Il teatro occupa una posizione centrale all’interno del nuovo parco culturale di Tianjin e si relaziona con l’esistente attraverso l’uso di una copertura circolare che richiama quella Museo di Storia Naturale situato a poca distanza. I due edifici si fronteggiano alle due estremità del parco in un dialogo di volumi sospesi che vuole rappresentare la relazione terra e cielo fondamentale nella filosofia cinese.
L’edificio definisce una piazza rialzata completamente pedonale racchiusa dalla copertura circolare che si apre verso lo specchio d’acqua antistante come fosse una conchiglia e svela i propri contenuti, perle in attesa di essere scoperte.

 

Il progetto si basa sul dialogo tra un vasto e solido podio rialzato e la copertura fluttuante che fanno da contenitore a un grande open space dal cui basamento in pietra emergono tre volumi indipendenti: l’Opera hall, la Concert hall e uno spazio multifunzionale.
La scelta della copertura circolare deriva dalla reinterpretazione della copertura tradizionale cinese e dalla sovrapposizione di un sistema di layers orizzontali che unisce sotto un’unica entità architettonica la copertura, la facciata e il basamento.

 

a cura di Simona Ferrioli

 

SCHEDA PROGETTO

 

Grand Theater Tianjin

 

Concorso
2009 – Primo premio

 

Committente
Tianjin Culture Centre Project and Construction Head Office

 

Progetto
Meinhard von Gerkan e Stephan Schütz con Nicolas Pomränke

 

Project leaders
David Schenke, Xu Shan

 

Design team
Tobias Keyl, Matthias Grünewald, Martin Gänsicke, Susan Schwarz, Verena Fischbach, Bin Zhou, Jan Demel, Thilo Zehme, Duc Nguyen, Di Wu, Fang Xie

 

Project team

Tobias Keyl, Martin Gänsicke, Annette Löber, Plamen Stamatov, Sebastian Brecht, Huan Zhu, Carina Slowak, Ting Zhang, Johannes Erdmann, Michael Tümmers, Lu Han, Di Wu, Fang Xie, Zheng Wang, Bin Zhou, Jan Demel, Thilo Zehme

 

Partner cinese
ECADI

 

Consulenti
Strutture: schlaich bergermann und partner
Illuminotecnica: Conceptlicht
Stage technology Kunkel Consulting

 

Superficie complessiva

85.000 mq

 

Realizzazione
2010-2012

 

Per ulteriori informazioni
www.gmp-architekten.de

 

Nell’immagine di apertura, vista dall’alto del Grand Theater di Tianjin, studio gmp. Foto © Christian Gahl

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico