Architettura tra sostenibilità e tradizione, il progetto Ha House a Saigon

Saigon, una delle città più caotiche e densamente popolate del mondo si ispira al proprio passato per ritrovare un’anima green. Gli abitanti da sempre hanno l’abitudine di collocare vasi di fiori per le strade, caratteristica che richiama la florida natura tropicale che circonda la città e che si insinua tra balconi, giardini, strade attraverso la composizione artificiale di fioriere.


Il progetto HA House degli architetti Vo Trong Nghia, Daisuke Sanuki, Shunri Nishizawa è un’abitazione commissionata da una coppia di trentenni e la loro madre, una tipica casa a torre costruita su uno stretto lotto di 4 metri di larghezza e 20 metri di profondità.
Le facciate principali sui lati corti del lotto sono caratterizzate da layers di fioriere in cemento, impilate una sull’altra e fissate a sbalzo.

 

Le fioriere sono poste a distanza variabile e la loro altezza varia da 25 a 40 cm, a seconda delle piante che ospitano; il loro alternarsi costituisce uno schermo solare completamente naturale che contribuisce alla regolazione bioclimatica dell’interno congiuntamente al giardino posto in copertura. Questo stravagante involucro verde protegge l’edificio non solo dal clima tropicale di Saigon ma anche dal rumore della strada e dall’inquinamento e utilizza un sistema di ventilazione naturale che consente di ridurre notevolmente il consumo energetico dell’intero edificio e reinterpreta in chiave moderna i principi tradizionali della casa tipica della cultura vietnamita.

 

Il progetto HA House, vincitore per la categoria Houses nell’ambito del premio internazionale “Building of the year 2012” bandito dal portale di architettura Archdaily, vuole ricordare agli abitanti di Saigon il loro passato green e stimolare un recupero di una tradizione che è stata parzialmente cancellata dalla rapida cementificazione causata dal recente sviluppo urbano.


a cura di Simona Ferrioli


SCHEDA PROGETTO
HA House


Luogo
Saigon, Vietnam


Progettisti
Vo Trong Nghia, Daisuke Sanuki, Shunri Nishizawa


Progetto
2012


Per ulteriori informazioni
www.votrongnghia.com

 

Nell’immagine di apertura, dettaglio della facciata. Foto © Hiroyuki Oki

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico