Architettura tra passato e presente, il nuovo hortus conclusus di Alberto Campo Baeza

I nuovi uffici della provincia Castilla-Leon, progettati da Alberto Campo Baeza, mostrano come l’architettura possa sapientemente inserirsi nel tessuto storico della città utilizzando un linguaggio contemporaneo.
Il nuovo edificio si trova dinnanzi alla cattedrale della città e segue il perimetro del giardino del vecchio convento, ovvero dell’hortus conclusus, l’area dedicata alle piante aromatiche e officinali che in epoca medievale era sempre presente in monasteri e conventi.


“Costruire con l’aria, il sogno costante di ogni architetto”, questo il motivo ispiratore di Campo Baeza che amalgama in un unico progetto passato e presente attraverso l’uso della materia.
Il perimetro è segnato da una solida muratura in pietra, la stessa della vicina cattedrale, e come gesto simbolico (rievocativo del costume passato), sulla massiccia pietra che segna l’angolo è stata posta la data di quando è stata posata (HIC LAPIS ANGULARIS MAIO MMXII POSITO).

 

All’interno di questa scatola di pietra si trova “l’aria”, ovvero una scatola di vetro, vetro puro, come fosse una serra, con una doppia facciata simile a un muro di Trombe-Michel, o muro solare, il cui layer esterno è costituito da lastre in vetro di dimensioni 600x300x12, giuntate semplicemente con silicone strutturale.

 

Anche gli angoli della copertura di questo box vetrato sono realizzati completamente in vetro, così da accentuare l’effetto globale di trasparenza. Allo stesso modo del muro di cinta anche sull’elemento vetrato d’angolo è inciso “HOC VITRUM angularis MAIO MMXII POSITO”.


“La scatola di pietra è per la memoria. La scatola di vetro è per il futuro”. Così recita il pensiero di Campo Baeza


a cura di Simona Ferrioli


SCHEDA PROGETTO
Uffici Castilla-Leon


Luogo
Zamora, Spagna


Committente
Junta Castilla-Leon


Progetto
Alberto Campo Baeza


Collaboratori
Pablo Fernández Lorenzo, Pablo Redondo Díez, Alfonso González Gaisán and Francisco Blanco Velasco


Realizzazione
2012


Per ulteriori informazioni
www.campobaeza.com

 

Nell’immagine di apertura, vista della scatola vetrata all’interno del perimetro in muratura. © Alberto Campo Baeza

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico