Architettura temporanea e sostenibile, Exbury Egg in Gran Bretagna

Exbury Egg è uno spazio scultoreo galleggiante, temporaneo e completamente autosufficiente che ospiterà per alcuni mesi l’artista Stephen Turner sulle acque del fiume Beaulieu in Gran Bretagna.


L’uovo galleggiante è un’idea nata dalla collaborazione tra gli studi di architettura SPUD e PAD, l’architetto navale Stephen Payne e il costruttore di barche Paul Baker e fluttuerà sulle acque dell’estuario del Beaulieu per un anno interno, con lo scopo di studiare l’andamento della maree al cui ondeggiare si abbandonerà placidamente.


Stephen Turner si lascerà coinvolgere dal rapporto empatico con al natura, abbracciando il ciclo delle stagioni e il moto naturale dell’ambiente che lo circonderà, come l’artista stesso ha dichiarato: “il cambiamento climatico sta già creando nuove linee costiere e nuovi habitat. Le barene vengono continuamente erose dall’aumento del livello del mare e questo genera numerose implicazioni sulla conservazione della flora e della fauna. La sfida sarà aumentare la consapevolezza sul tema, cercando di vivere un rapporto etico con la natura, lasciando minor traccia umana possibile”.


Exbuty Egg non è un ritorno alla natura in chiave romantica e anti-moderna ma al contrario un esperimento di vita contemporanea; infatti Steve porterà con sé il proprio computer e il cellulare che saranno alimentati da pannelli fotovoltaici.
A partire da maggio e durante tutto il periodo di permanenza sulle acque dell’estuario saranno organizzati vari eventi aperti al pubblico, per proseguire il coinvolgimento che ha già visto impegnate le scuole e l’intera comunità durante il processo di realizzazione del progetto stesso.


a cura di Simona Ferrioli


SCHEDA PROGETTO
Exbury Egg


Luogo
fiume Beaulieu, Gran Bretagna


Progettista
SPUD e PAD
con Stephen Payne e Paul Baker


Progetto
2012-2013


Per ulteriori informazioni
www.exburyegg.org


Nell’immagine di apertura, vista di Exbury Egg sulle acque del fiume. © Nigel Ridgen

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico