Architettura sportiva: gmp, il nuovo Stadio Nazionale di Tripoli

Si è tenuta lo scorso 26 febbraio la cerimonia di presentazione del nuovo Stadio Nazionale di Tripoli, all’interno del nel nuovo parco sportivo, progettato dagli architetti von Gerkan, Marg and Partners (gmp). La Libia è il secondo paese del continente africano in cui gmp sta lavorando: precedentemente lo studio ha realizzato tre stadi in Sud Africa, per la Coppa del Mondo FIFA 2010.

 

Similmente, il nuovo Stadio Nazionale della Libia è stato progettato per ospitare un altro importante evento: nel 2017 la Libia ospiterà la Coppa delle Nazioni Africane, il campionato di calcio pan-africano. Per l’occasione è stata prevista la strutturazione di due importanti sedi sportive nella città di Tripoli: oltre alla riqualificazione dello stadio per l’atletica leggera nel centro sportivo esistente, sarà realizzato nella zona occidentale della città, vicino al mare, un nuovo complesso sportivo con uno stadio in grado di ospitare 71.000 spettatori.

 

Oltre allo Stadio Nazionale, il progetto comprende una piscina coperta, un palazzetto polivalente e il “Family Sportsworld”, un impianto sportivo dedicato alle famiglie.
Il complesso, che sarà realizzato attorno a una base circolare del diametro di circa cinquecento metri, è stato progettato attorno alla simbologia del numero 3, in onore dello storico genius loci, rappresentato dal nome stesso della città (tri-polis, città di tre).

 

Al centro lo stadio è posto sopra un basamento a forma di cono, mentre i tre edifici addizionali sono posti nella zona periferica dell’anello secondo una configurazione triangolare.
La simbologia dello stadio nasce dalla sintesi di tre elementi architettonici significativi: il basamento, il corpo curvo principale dell’edificio che contiene le gradinate superiori e, soprattutto, la struttura portante della copertura, sostenuta da tre archi che coprono l’intero stadio e che si aggiungono al simbolismo del numero 3.
L’interno stesso dello stadio è strutturato attraverso una configurazione di tre livelli di gradinate.

 

La forma del nuovo Stadio Nazionale integra e rafforza l’identità storica della città e, allo stesso tempo, costituisce un nuovo landmark per l’intero paese ospitante la Coppa d’Africa.


a cura di Federica Maietti


SCHEDA PROGETTO
Tripoli National Stadium


Localizzazione
Tripoli, Libia


Committente
Lidco – Libyan Investment and Development Co. Tripolis


Progetto commissionato da
Masterplan Libya, Tripolis, Kronberg


General contractor
Porr Libya


Progetto
Volkwin Marg and Hubert Nienhoff


Associate Partners
Hans-Joachim Paap, Jochen Köhn


Team di progettazione
Nikolai Reich, Martin Krebes, Barbara Düring, Torsten Weber


Structural design (outline design)
Werner Sobek Ingenieure, Stuttgart


Structural design (scheme and detailed design)
schlaich bergermann und partner, Stuttgart


Services engineering (outline design)
Bechtold Ingenieurgesellschaft mbH, Berlin


Per ulteriori informazioni
www.gmp-architekten.de

 

Nell’immagine di apertura, vista prospettica del nuovo Stadio Nazionale di Tripoli. © gmp

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico