Architettura, paesaggio, sostenibilità: il nuovo headquarter Salewa di Cino Zucchi e Park associati

La nuova sede della Salewa, una delle più importanti realtà produttive di attrezzature sportive di Bolzano, è una piattaforma sul paesaggio al limite tra l’urbano e la natura incontaminata delle montagne, progettata da Cino Zucchi e Park associati. Destinata ad accogliere nuovi spazi per il lavoro, la nuova sede costituisce il punto di incontro tra più dimensioni: fisiche, sociali e comunicative. Sfaccettato e articolato in piastre e torri, la più alta delle quali a 50 metri di altezza, l’headquarter Salewa è stato pensato come combinazione di una pelle di rivestimento in alluminio microforato a protezione delle parti più esposte dell’edificio e un grande manto cristallino verticale. Pilastri sottili come lamine e delicati layer protettivi giocano a intelaiare i fronti completamente trasparenti nel contrasto continuo tra cieco e visibile.

 

La sede di Bolzano costituirà il punto d’incontro e di riferimento del settore, sia per l’importanza dell’azienda sia per l’affascinante struttura che la rappresenta. A fianco della struttura principale, si sviluppa la palestra, denominata Salewa Cube.
Un edificio dalle linee pulite, ma articolate, che racchiudono uno spazio di indoor climbing, offrendo però le stesse opportunità di movimento dell’outdoor grazie alle dimensioni, che permettono una superficie di grande respiro. Le pareti, di altezza compresa tra i 13,5 m ed i 18 m su un’area di 200 mq, sono protette da una copertura interamente realizzata in legno dalla Holzbau SpA di Bressanone del gruppo Rubner.

 

La struttura principale della copertura per la sala arrampicata è costituita da travi principali, cosiddette a pancia di pesce, connesse in corrispondenza del colmo mediante giunto rigido. Questa particolare tipologia di connessione risulta essere un importante dettaglio data la differenza tra le pendenze delle due falde: si passa dai 51 gradi del lato più corto ai 12 del lato lungo. A completamento della copertura, il pannello universale Holzbau, elemento prefabbricato utilizzabile per grandi superfici in campo industriale, commerciale e civile. La superficie presenta delle aperture che, unitamente al grande portale d’ingresso della palestra, conferiscono allo spazio una sensazione di comfort paragonabile all’outdoor.
Stessa soluzione progettuale, ma differente concezione strutturale per quanto riguarda la copertura dello showroom. In questo caso, si utilizza sempre il pannello universale in legno in abbinamento alla struttura sottostante realizzata in acciaio.
A monte della realizzazione si ha il lavoro di partnership tra lo studio tecnico di Holzbau (che si è occupato della parte in legno) e lo studio Stahlbau Pichler Srl, che si è occupato della progettazione della parte in acciaio.

 

La sede Salewa di Bolzano ha ricevuto il prestigioso riconoscimento di qualità Work&Life, sigla che esprime molteplici aspetti: non solo quello economico, ma anche quello ecologico e sociale. Ancora una volta, per la realizzazione di strutture significative non solo dal punto di vista tecnologico, ma anche ambientale, si è scelto l’utilizzo del legno, a dimostrazione di come questo materiale sia in grado di conferire  alla struttura una certa importanza e di rappresentare un valore aggiunto.

 

SCHEDA PROGETTO
Salewa headquarter

 

Localizzazione
Bolzano

 

Committente
Salewa Italia

 

Progetto
Cino Zucchi e Park associati

 

Direttore dei lavori
Ing. Johann Rück

 

Anno di realizzazione
2012

 

Nell’immagine, vista di progetto del Salewa headquarter a Bolzano, Cino Zucchi e Park associati

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico