Architettura museale, a Going Public la conferenza di Kuehn Malvezzi

È dedicato all’architettura museale e agli spazi espositivi il settimo appuntamento del ciclo di conferenze organizzato dall’Ordine degli Architetti di Varese e intitolato Going Public. Gli spazi pubblici per la città del futuro. Mercoledì 30 ottobre la lecture Musei e spazi espositivi vedrà lo studio Kuehn Malvezzi moderato da Luca Molinari.


Going public si inserisce nell’ambito degli eventi 50 + 1, una serie di eventi che vedono i riflettori accesi sulla città e sugli scenari ideali disegnati da interpreti che rappresentano nel mondo la migliore espressione dell’architettura contemporanea. Architetti, designer, figure di spicco del panorama internazionale portatori di innovazione, avanguardia dell’architettura e nuovi stimoli ad arricchire il dialogo sulla qualità del vivere urbano. Nel segno della continuità, i dialoghi tra architettura e città riprendono in quello che rappresenta, per l’Ordine degli Architetti di Varese, il primo anno dopo il mezzo secolo di vita, il primo passo verso nuovi traguardi non soltanto per chi la professione la pratica, ma anche per i destinatari finali: i cittadini. Il marchio “50 + 1” con tre semplici segni racchiude in sé il simbolo dell’anno appena concluso e quello del primo passo verso il futuro.

 

Dopo gli appuntamenti con Marco Muscogiuri di Alterstudio Partners sugli spazi della cultura, con Shelley McNamara dello studio Grafton Architects sul tema Teatri e Auditorium, il terzo incontro sul tema Restauro con l’architetto Pietro Carlo Pellegrini, il quarto appuntamento dedicato alle Aree dismesse con Cino Zucchi, il quinto incontro sul tema Stazioni ferroviarie con Winy Maas di MVRDV, il sesto appuntamento con Piuarch sugli Spazi per il commercio, il settimo appuntamento con lo studio Kuehn Malvezzi è dedicato a Musei e spazi espositivi.


Scarica la locandina dell’evento


Gli architetti Simona Malvezzi, Wilfried Kuehn e Johannes Kuehn hanno fondato Kuehn Malvezzi a Berlino nel 2001. La progettazione espositiva e museografica è l’obiettivo principale del lavoro del gruppo, che ha curato la realizzazione dell’architettura per Documenta 11 (una delle più importanti manifestazioni internazionali d’arte contemporanea europee), la Flick Collection all’Hamburger Bahnhof di Berlino e la Julia Stoschek Collection di Düsseldorf.


Attualmente Kuehn Malvezzi sta progettando l’estensione per il Museo Berggruen di Berlino, la nuova presentazione della collezione dell’Herzog Anton Ulrich Museum di Braunschweig, la collezione d’arte del Nord Reno-Westfalia e il Museo delle Arti Decorative di Berlino. Nel corso degli ultimi anni ha realizzato numerosi edifici per clienti privati tra cui abitazioni, locali commerciali e alberghi (Resort Wetzlgut, Austria). Oltre a una serie di progetti in Europa, che attualmente sono in fase di progettazione o in costruzione, Kuehn Malvezzi ha partecipato con successo a competizioni internazionali. Recentemente lo studio ha vinto il Premio Speciale all’Humboldt-Forum di Berlino oltre che il Premio della Critica 2009. I loro progetti sono stati esposti a livello internazionale in mostre personali e collettive, tra gli altri, il padiglione tedesco alla X. Biennale di Architettura di Venezia nel 2006.


SCHEDA EVENTO
Going Public. Gli spazi pubblici per la città del futuro
Musei e spazi espositivi
Studio Kuehn Malvezzi


Moderatore
Luca Molinari


Luogo
Villa Panza
Piazza Litta 1
Varese


Data
mercoledì 30 ottobre 2013


Orario
ore 21.00
ingresso libero


Per ulteriori informazioni
Ordine Architetti Varese
via Gradisca 4
21100 Varese
Tel. 0332 812601
E-mail: segreteria@ordinearchitettivarese.eu
www.ordinearchitettivarese.it

 

Nell’immagine di apertura, Studio Kuehn Malvezzi, Museum Berggruen, Berlino. Foto © Ulrich Schwarz

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico