Architettura, lo studio Iotti + Pavarani ospite di Thinking Varese

Si terrà il prossimo mercoledì 16 aprile la serata di incontro con lo studio Iotti + Pavarani organizzata nell’ambito del ciclo di conferenze “Thinking Varese. Testimoniante di architettura e costruzione” dall’Ordine degli Architetti di Varese.
Tra i progetti dedicati ai luoghi per il lavoro firmati dallo studio Iotti Pavarani vi sono la Domus Technica, Centro di ricerca sulle energie rinnovabili della Immergas a Brescello, Reggio Emilia,  e lo showroom Smeg a Reggio Emilia.

 

Moderatore della serata sarà l’architetto Pierre Alain Croset.


Scarica la locandina della conferenza


Fondato nel 2001 da Paolo Iotti (1973) e Marco Pavarani (1973), lo studio associato Iotti + Pavarani Architetti opera nei settori della progettazione architettonica alle varie scale (dal design al landscape), per committenze pubbliche e private. Lo studio si distingue per l’ampio riscontro in ambito concorsuale. I progetti vincitori di concorso sono stati puntualmente approfonditi nelle ulteriori fasi di progettazione e direzione lavori. In particolare nel 2004 lo studio si aggiudica il primo premio nel concorso internazionale di progettazione in due fasi per il Nuovo Stadio di Siena. Tra i progetti più significativi dello studio si ricordano: tra i luoghi per il lavoro, la Domus Technica, Centro di ricerca sulle energie rinnovabili della Immergas a Brescello (Reggio Emilia); lo Showroom Smeg a Reggio Emilia; tra gli edifici per la collettività il Centro Civico di Traversetolo, il Centro Civico di Villa Minozzo, la Biblioteca di Albano Sant’Alessandro, il Centro Parrocchiale Regina Pacis a Reggio Emilia; tra i progetti a scala urbana, il Masterplan per un’area residenziale a Riga – Lettonia (primo premio in concorso, Detail Plan in corso di approvazione); il Masterplan per un’area residenziale e di servizi a Norimberga, Germania (primo premio in concorso, progetto di fattibilità); il Waterfront di Selinunte (primo premio in concorso, progetto definitivo approvato); il Quartiere residenziale di 50 abitazioni in classe A a Ferrara (primo premio in concorso, progetto definitivo). Nel 2003 Iotti e Pavarani ricevono la Menzione d’onore per la sezione spazi e infrastrutture pubbliche, nell’ambito del premio Medaglia d’oro all’architettura italiana della Triennale di Milano. Nel 2006 sono invitati a partecipare alla X Biennale di Architettura di Venezia: il progetto Slowtown Vema, uno studio sulla città del futuro, è esposto al Padiglione Italiano nell’ambito della mostra “Italia-y-2026”.
www.iotti-pavarani.com


SCHEDA EVENTO
Thinking Varese

Iotti + Pavarani Architetti


Moderatore
Pierre Alain Croset


Luogo
Villa Panza
Piazza Litta 1
Varese


Data
mercoledì 16 aprile 2014


Orario
ore 21.00


Per ulteriori informazioni
Ordine Architetti Varese
via Gradisca 4
21100 Varese
Tel. 0332 812601
E-mail: segreteria@ordinearchitettivarese.eu
www.ordinearchitettivarese.it

 

Nell’immagine, Iotti+Pavarani, vista del Masterplan per Baricentrale

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico