Architettura in legno, tecnologia in alta quota

Il nuovo bivacco Luca Vuerich progettato dall’architetto friulano Giovanni Pesamosca è stato realizzato a quota 2531 metri nelle Alpi Giulie, sulla cresta del Foronon del Buinz nel gruppo del Montasio lungo il sentiero attrezzato Ceria-Merlone, che parte da forcella Lavinal dell’Orso per un percorso mozzafiato in quota sul Gigante di pietra.


Il bivacco, realizzato in pannelli in legno X-Lam, è una nicchia e un rifugio per alpinisti ed escursionisti, per amanti della montagna; costruito in questo luogo per ricordare Luca Vuerich: guida alpina, considerato un alpinista di punta nel panorama internazionale, scomparso nel gennaio 2010 a soli 34 anni perché travolto da una valanga mentre scalava una cascata di ghiaccio nelle montagne vicino alla sua Tarvisio.


Il bivacco, voluto e commissionata dalla famiglia di Luca Vuerich insieme al Soccorso Alpino e Speleologico della sezione di Cave del Predil, non solo ricorda per forma una cappella, ma è appositamente studiato per sopportare i grossi carichi di neve che vi si possono depositare; durante l’inverno infatti ne risulta quasi completamente sommerso nei tre lati meno esposti al sole, mentre lascia scorgere l’accesso rivolto a sud grazie all’opera quotidiana del sole.


La struttura realizzata in legno e rialzata dalle rocce mediante l’appoggio su 6 pilastri in calcestruzzo, ha una con superficie di soli 16 metri quadri. Pensata e realizzata con il sistema costruttivo a pannelli X-Lam in abete rosso locale, la struttura è composta da elementi prodotti e tagliati a terra, successivamente trasportati in sito mediante elicottero ed assemblati sul posto secondo gli elaborati tecnici.
L’intero bivacco è stato montato nell’arco di una sola giornata a cui ha fatto seguito un giorno di lavoro per il completamento delle finiture.

 

Dal giorno dell’inaugurazione è diventato meta di appassionati della montagna sia durante il rigido inverno che in estate, in quanto luogo sicuro e protetto con un panorama mozzafiato fra rocce e stambecchi, immerso nel silenzio della natura, essenziale come essa.


a cura di Simona Ferrioli


SCHEDA PROGETTO
Bivacco Luca Vuerich


Luogo
Sella Nevea (UD)


Progettisti
Giovanni Pesamosca


Superfici
Lotto: 40 mq
Superficie lorda edificata: 25 mq
Superficie lorda del progetto: 15 mq
Altezza massima fuori terra: 5,5 m


Realizzazione
2012


Per ulteriori informazioni
ec2.it/giovannipesamosca

 

Nell’immagine di apertura, scorcio del bivacco Luca Veruich. © Giovanni Pesamosca Architetto

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico