Architettura, gmp vince il concorso per il Tianjin Exhibition Centre

Con il loro progetto per il Tianjin Exhibition Centre, gli architetti von Gerkan, Marg and Partners (gmp) hanno vinto il primo premio al concorso internazionale di progettazione, a cui hanno partecipato studi del calibro di Fuksas, HHP, NBBJ/BIAD e altri.

 

Dopo Guangzhou e Shanghai, Tianjin, nell’est della Cina, sarà la terza città ad avere un centro espositivo di importanza internazionale. Con una superficie complessiva di oltre 1.2 milioni di metri quadri e 400.000 metri quadri di spazi dedicati alle esposizioni, il Tianjin Exhibition Centre sarà uno dei più grandi centri espositivi al mondo e sarà realizzato nei prossimi anni.

 

Il sito di progetto è collocato lungo Tianjin Avenue, la principale arteria di collegamento che unisce il centro storico di Tianjin con la cosiddetta Binhai Development Area sulla costa del Mar Giallo. Sul lato nord il sito confina con il fiume Haihe, fondamentale elemento caratterizzante la forma della città e il paesaggio urbano. Il viale di ingresso principale al centro espositivo corre tra questi due poli, generando una connessione spaziale tra l’arteria di traffico e il corso d’acqua.

 

Il concept di progetto propone due fasi di realizzazione quasi identiche: entrambe consistono in una hall di ingesso centrale coperte da tettoie leggere, con una trama simile alla filigrana, otto sale espositive su entrambi i lati e un percorso centrale principale che collega i due atri di ingresso con le sale espositive. Le varie aree del centro espositivo sono circondate da spazi espositivi a cielo aperto, un centro congressi, hotel, uffici e amministrazione.

 

L’intero spazio espositivo si trova su un unico livello. Il viale di accesso centrale si trova ad una quota di 9 metri sopra il livello del piano dell’edificio e della strada; in questo punto è possibile accedere alle sale espositive e al centro congressi.
Le sale, disposte secondo un layout lineare e della superficie di 12.500 metri quadri ciascuna, possono essere utilizzate separatamente o in combinazione con una sala adiacente in modo da poter disporre di un totale di 25.000 metri quadri di superficie.
La struttura di copertura dei padiglioni espositivi consente l’ingresso della luce naturale, mentre gli spazi di collegamento, con vista sui giardini, le aree all’aperto e i gli spazi di ristoro, attribuiscono al complesso un’atmosfera conviviale.


a cura di Federica Maietti


SCHEDA PROGETTO
Tianjin Exhibition Centre


Luogo
Tianjin, Cina


Committente
Tianjin Planning Bureau


Progetto
Meinhard von Gerkan and Stephan Schütz with Nicolas Pomränke


Project management, competition
Simon Schetter, Patrick Pfleiderer


Team di progettazione
Helene Käschel, Katja Pötzsch, Jens Förster, Keke Ye, Stefan Hornscheidt, Bernd Gotthardt, Ulrike Finkbeiner, Thilo Zehme, Jan Deml, Zhou Bin, George Liang, Christian Machnacki, Gai Xudong, Wu Di, Wang Jue, Lin Wei


Project management, planning
Stephan Rewolle, Matthias Wiegelmann, Bao Wei


Team, planning
Lin Wei, Tian Xueli, Mulyanto, Wu Di, Stefan Hornscheidt, Yulia Gandasari


Superficie
totale: 1.200.000 mq
spazi aggiuntivi per urban design: 2.150.000 mq


Per ulteriori informazioni
www.gmp-architekten.de

 

Nell’immagine di apertura, Tianjin Exhibition Centre, dettaglio delle strutture di copertura nella hall di ingresso. © gmp

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico