Architettura ‘for president’: il Barack Obama Presidential Center

Sono state recentemente rese pubbliche le prime proposte progettuali per il Barack Obama Presidential Center, il complesso che sorgerà alle Hawaii e che ambisce a divenire un centro di riferimento per la formazione dei leader del futuro.
Il programma funzionale è basato essenzialmente su quattro temi principali: un centro di formazione sulla “global leadership” riservato ai giovani; un centro convegni, un centro universitario specializzato in temi comunitari e cui verrà annesso un centro visitatori interattivo.

Nell’ambito di questo programma sono stati invitati a presentare le loro proposte tre gruppi di progettisti nati da partnership tra studi di fama internazionale ed attori locali: Snøhetta con WCIT architecture, MOS con Workshop-HI, infine Allied Works Architecture. Tutti i progettisti hanno lavorato con lo scopo comune di concettualizzare un design orientato all’azione a livello globale e rivolto al futuro, interpretando in modi differenti la grande forza espressiva attesa da questo centro.

Il concept proposto da Snøhetta-WCIT rievoca “un mito hawaiano secondo cui la vita comincia con āko’ako’a un corallo che nel tempo crea la terra e tutta la vita che lo abita. Allo stesso modo, come un collettivo eterogeneo di individui, il centro ha l’opportunità unica di creare un nuovo ambiente che incoraggia la comunione e la condivisione d’idee”.

Il progetto delineato da MOS-Workshop-HI celebra la diversità dell’ambiente naturale hawaiano, ampliando il parco Kaka’ako, una grande area verde sul lungomare adiacente al sito di progetto.
Lo scopo è di creare un campus composto da padiglioni interconnessi, corti pubblicamente accessibili, un grande parco composto da terrazzamenti da esplorare attraverso una rampa che darà la possibilità di ammirare un paesaggio selvaggio, composto da specie autoctone in via di estinzione”.

Infine il progetto proposto da Allied Works Architecture, ispirato direttamente “alla storia e principi del Presidente Obama, a cui cercherà di rendere omaggio dopo il completamento del suo mandato. Il concept può essere visto come la sintesi di tre azioni, ciascuna corrispondente a specifici aspetti e valori fondamentali del centro: terra – Aina; comunità – Ohana; e integrità o giustizia – Pono”.

Il Presidente Obama e la first lady decideranno l’esatta ubicazione del centro entro la prima della metà del 2015, in seguito la Barack Obama Foundation sovrintenderà le operazioni di progettazione e realizzazione dell’intero progetto.

a cura di Simona Ferrioli

SCHEDA PROGETTO

Barack Obama Presidential Center

Luogo
Hawaii

Committente
Barack Obama Foundation

Progettisti
Snøhetta – WCIT architecture
MOS- Workshop-HI
Allied Works Architecture

Realizzazione
2015

Per ulteriori informazioni
hawaiipresidentialcenter.com

Nell’immagine di apertura, vista della proposta di Snøhetta-WCIT per il Barack Obama Presidential Center © Snøhetta-WCIT

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico