Architettura fluttuante, l’installazione Sky Spotting Stop di SO? vince YAP Istanbul Modern

Il progetto Sky Spotting Stop di SO? Architecture and Ideas è il vincitore del concorso YAP Istanbul Modern: Young Architects Program organizzato da Istanbul Modern in partnership con il Museum of Modern Art (MoMA) / MoMA PS1. L’installazione temporanea è stata realizzata nel mese di giugno nell’area esterna dell’Istanbul Museum of Modern Art e ospiterà, per tutta l’estate 2013, una serie di eventi dedicati in particolare ai giovani e ai visitatori del museo di tutte le età.
Tutti i progetti finalisti del concorso YAP International Programs saranno esposti all’Istanbul Modern, al MoMA PS1 di New York, al MAXXI di Roma e a Constructo a Santiago del Cile.


Sky Spotting Stop è un’installazione temporanea site-specific che ombreggia lo spazio esterno dell’Istanbul Modern fluttuando dolcemente sulle acque nascoste del Bosforo. L’area esterna del museo è stata costruita negli anni ’50 come banchina per l’attracco di grosse navi. L’area di progetto è ora separata dalla costa da una recinzione doganale ed è parzialmente isolata dal flusso urbano, nonostante la sua posizione centrale. Grazie a questa installazione che funge da elemento attrattore per la parte esterna del museo, il cortile dell’Istanbul Modern diventa parte dello skyline urbano.
L’installazione è costituita da serie di “ombrelli”, una sorta di “baldacchino” frammentato, dalla superficie riflettente. Mentre le lastre illuminate creano uno sfondo continuamente mutevole per gli eventi notturni, esse creano ombre ondeggianti durante il giorno: il movimento dell’acqua al di sotto della soletta del cortile è il generatore di movimento di tutta l’installazione: i grandi ombrelli infatti non sono ancorati alla soletta ma galleggiano sull’acqua con il supporto di boe.
A terra un “paesaggio” artificiale realizzato con pneumatici riciclati rivestiti con reti da pesca trasforma lo spazio esterno in una nuova area di sosta.


Pippo Ciorra, senior curator della sezione Architettura del MAXXI e membro della giuria di YAP Istanbul Modern ha dichiarato “Sky Spotting Spot mi ha subito colpito come potenziale vincitore di YAP Istanbul Modern 2013. Tra i cinque eccellenti progetti finalisti, di cui due particolarmente competitivi, la proposta di SO? si è dimostrata più convincente nell’ottenere il massimo con il minimo sforzo in termini di impatto – un esempio di sostenibilità ‘sostenibile’ – e nel ricoprire perfettamente sia il ruolo concettuale che quello funzionale”.

 

Una proposta che, come ha sottolineato Suha Özkan, presidente di giuria, “trae la sua energia dal sito e la trasforma in modo creativo, in una celebrazione al movimento e alla luce”.

 

L’installazione sarà visibile all’esterno dell’Istanbul Modern fino al 20 ottobre 2013.


a cura di Federica Maietti


Per ulteriori informazioni
www.soistanbul.com
www.skyspottingstop.com
www.istanbulmodern.org

 

Nell’immagine di apertura, vista dell’installazione Sky Spotting Stop di SO? Architecture and Ideas all’esterno dell’Istanbul Modern. Foto © Muhsin Akgün

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico