ARCHITETTURA ENERGIA LATERIZIO

Architettura sostenibile, architettura bioclimatica, architettura ecologica, bioarchitettura, sono espressioni spesso utilizzate come sinonimi, ma nessuna di esse ha un significato correntemente e generalmente condiviso; sono impiegate per definire edifici o luoghi urbani progettati e costruiti secondo logiche e principi che spaziano dall’attenzione alla salute, a quella per il benessere, per l’ambiente, per gli aspetti energetici.
Il primo fattore è strettamente dipendente dall’ultimo: l’energia. Infatti salute, comfort abitativo, equilibrio dell’ambiente non possono essere garantiti senza che le strategie di sfruttamento delle risorse energetiche naturali siano appropriate.
Architettura ed energia devono essere quindi inscindibilmente legate nel segno di una tecnologia responsabile, che interpreti le esigenze dell’uomo inscrivendole nel quadro generale di una superiore necessità legata alla difesa delle qualità ambientali del pianeta.

Il Corso Architettura Energia Laterizio intende dare una risposta pragmatica e metodologica al rapporto esistente tra architettura ed energia con particolare attenzione al comportamento degli edifici nelle diverse fasce climatiche, nonché alle tecnologie costruttive del laterizio connesse a comportamenti energeticamente efficaci degli edifici,nel pieno rispetto della sicurezza abitativa.
Per concepire, progettare e costruire edifici ad elevata efficienza energetica, verranno affrontati temi relativi al rapporto tra ambiente e architettura, al progetto tecnologico dell’architettura in laterizio, ai metodi di calcolo, alle valutazioni economiche, alla riqualificazione energetica dell’esistente.
Le competenze acquisite durante il Corso consentiranno ai frequentanti di ottenere sbocchi professionali nel ruolo di “Esperto di progettazione sostenibile e tecnico consulente energetico”, in linea con quanto indicato dal DGRGR Emilia Romagna n.1754 del 28/10/2008 – Disposizioni per la formazione del certificatore energetico in edilizia.

Con il superamento dell’esame finale, il Corso permetterà inoltre di conseguire il titolo di “Certificatore Energetico per la Regione Emilia Romagna”.
Il Corso è ideato, promosso e realizzato dalla Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi di Ferrara (Centri di ricerca Architettura Energia, diretto da Andrea Rinaldi e Material Design diretto da Alfonso Acocella) in collaborazione con ANDIL – Associazione Nazionale Degli Industriali dei Laterizi.

Scarica il poster del corso

 

 

SCHEDA DEL CORSO

ARCHITETTURA ENERGIA LATERIZIO
Architettura, efficienza energetica e prestazioni del laterizio

Scarica la brochure del corso

Direttore del corso: Prof. Andrea Rinaldi
Comitato Scientifico: Prof. Alfonso Acocella, Prof. Giacomo Bizzarri, Prof. Pietromaria Davoli, Prof. Andrea Rinaldi

Termine iscrizioni: 31 marzo 2010
Inizio corso: 10 aprile 2010
Lezioni: 124 ore, il venerdì e il sabato mattina
Costo: € 1.150,00 a persona
Sede delle attività didattiche: Facoltà di Architettura di Ferrara, via Quartieri 8, 44121 Ferrara

Scarica il modulo di iscrizione

Info: tel. 0532 293631; email. ae@unife.it
www.unife.it/centro/architetturaenergia
www.materialdesign.it

Promotori: Università degli Studi di Ferrara, Facoltà di Architettura di Ferrara, MD_Material Design, Centro Architettura>Energia
In partnership con: SITdA – Società Italiana della Tecnologia dell’Architettura
Con il sostegno di: ANDIL – Associazione Nazionale Degli Industriali dei Laterizi
Con il patrocinio di: Federazione degli Ordini degli Architetti P. P. C. Emilia Romagna, Fondazione degli Architetti di Ferrara, Fondazione degli Architetti di Reggio Emilia
Media partner: Costruire in Laterizio, Il Sole 24 Ore – Edilizia e Territorio
Web media partner: www.materialdesign.it, www.laterizio.it, www.archinfo.it, http://www.edilio.it

Nell’immagine, Erwin Heerich, Istituto di Biofisica, Hombroich, Neuss, Germania, 1984-2004

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico