Architettura ecosostenibile, a Spazio FMG la mostra ‘Costruire secondo natura 2’

Sarà inaugurata mercoledì 14 settembre a spazioFMGperl’Architettura la mostra Costruire secondo Natura #2 a cura di Luca Molinari con Simona Galateo.

 

La mostra è dedicata alla storia e al percorso di ricerca eco-responsabile dell’azienda che ha fatto dello sviluppo e della produzione sostenibile il proprio motto fin da 1961. Un excursus attraverso le collezioni storiche fino alle ultime novità ma anche attraverso i progetti esemplari in cui queste materie “abitano”. L’evento si tiene in occasione dei cinquant’anni di Iris Ceramica.

 

Il 20 settembre in occasione del Cersaie festeggeremo mezzo secolo di impegno nel costruire secondo Natura. Abbiamo sentito la necessità di raccontarci attraverso lo SpazioFMGperl’Architettura per riflettere sul percorso intrapreso con uno sguardo sempre orientato verso il futuro” Commenta Graziano Verdi, Presidente ed Amministratore Delegato di Iris Ceramica. “Fare scelte sostenibili significa pensare e investire sul futuro, ma l’equazione Ecologia = Economia si risolve anche all’insegna della qualità dei prodotti e dell’innovazione. Il recente il lancio di ACTIVE Clean Air & Antibacterial CeramicTM, nuova metodologia produttiva con applicazione di biossido di titanio ad alte temperature in forma micrometrica sintetizza perfettamente la filosofia di Iris ceramica e ha rivoluzionato il settore ceramico grazie alle sue proprietà ecoattive, antinquinanti e antibatteriche. Il fatto di essere riusciti a creare una nuova generazione di materiali migliorando la qualità della crescita, pone le basi per poter sfidare con successo il futuro”.

 

Iris Ceramica e FMG Fabbrica Marmi e Graniti, marchi di Iris Ceramica S.p.A., sono state le prime aziende italiane ad aver ottenuto la certificazione ANAB (Associazione Nazionale per l’Architettura Bioecologica) per i prodotti conformi agli standard internazionali richiesti dalla bioedilizia. L’intero percorso produttivo, inoltre, ha ottenuto la certificazione per la gestione della qualità ISO 9001, la certificazione per la gestione ambientale ISO 14001 e la certificazione di conformità al regolamento comunitario EMAS in materia di Qualità e Ambiente. Materiali di Iris Ceramica e FMG sono risultati conformi ai requisiti richiesti dal protocollo LEED del Green Building Council per la sostenibilità. Iris Ceramica e FMG Fabbrica Marmi e Graniti sono soci ordinari del Green Building Council Italia. I prodotti di FMG, infine, sono stati certificati conformi al protocollo HQE® (con fiche de déclaration pubblicata sul sito www.inies.fr) per le proprie caratteristiche ambientali e igieniche. L’ultima innovazione che Iris Ceramica ha introdotto sul mercato è ACTIVE Clean Air & Antibacterial Ceramic™, tratta di un processo produttivo che si basa sull’applicazione ad alta temperatura di particelle micrometriche di biossido di titanio e che, sfruttando la reazione chimica naturale della fotocatalisi, permette di realizzare lastre in ceramica dalle concrete qualità antinquinanti e antibatteriche, che concorrono in modo efficace a migliorare la qualità della vita. Con Active la “ceramica” supera se stessa: da materiale inerte diventa materiale eco-attivo.

 

SCHEDA EVENTO

 

Costruire secondo Natura #2
A cura di
Luca Molinari e Simona Galateo

 

Luogo
SpazioFMGperl’Architettura
Via Bergognone 27
20144 Milano

 

Inaugurazione
mercoledì 14 settembre 2011
ore 19.00
ingresso libero

 

Periodo
dal 14 settembre all’8 ottobre 2011

 

Orari
14.00-19.00
ingresso libero

 

SpazioFMGperl’Architettura
Via Bergognone 27
20144 Milano
tel. +39 02 894123702
fax +39 02 83202443
E-mail: pr@spaziofmg.com
www.spaziofmg.com

 

Nell’immagine, ambientato Iris Ceramica Active Life Natural Essence e Active Life Deep (lastre da 60X20), la prima collezione eco-attiva di benessere e attenzione all’ambiente grazie al trattamento Active CLean Air & Antibacterial Ceramic

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico