Architettura e territorio: a NIB Arctec nuove opportunità per uno sviluppo sostenibile

Dal 15 maggio al 30 giugno 2013 alcuni luoghi simbolo rappresentativi della provincia e del comune di Salerno ospiteranno NIB ARCTEC, serie di incontri Internazionali per conoscere, condividere e comunicare idee, esperienze, progetti, lavori, ricerche, materiali e tecnologie per lo sviluppo sostenibile, finalizzati alla creazione di opportunità lavorative/imprenditoriali a partire dai settori dell’urbanistica, dell’architettura, del paesaggio e del design.

 

Il Complesso di S. Sofia, il Salone dei Marmi, il Teatro Verdi, l’Università, il Marte di Cava dei Tirreni, eccellente esempio di partnership culturale pubblico-privato, l’ex Tabacchificio Centola di Pontecagnano, pregevole edificio di archeologia industriale e l’Auditorium Oscar Niemeyer di Ravello, costituiranno la location per una innovativa sinergia tra progettisti, imprenditori, amministratori, associazioni e cittadini orientata verso lo sviluppo sostenibile.

 

Un programma dai contenuti assolutamente inediti, espressamente orientato al lavoro e alla formazione per il rilancio dell’economia, unisce in una formula originale lavoratori della conoscenza e cultura d’avanguardia, aziende di design, materiali e edilizia. Per la prima volta componenti fondamentali della stessa filiera, ovvero il mondo della ricerca, del progetto e delle costruzioni, si trovano insieme a dialogare, interagire e collaborare negli stessi spazi e sugli stessi temi.

 

Gli Incontri Internazionali, ideati e realizzati dall’Associazione No Profit e dal portale Newitalianblood con il contributo di numerosi partner istituzionali e Associazioni culturali, includeranno lezioni magistrali di progettisti, mostre inedite, workshop, installazioni, presentazioni di nuovi concorsi di idee/progettazione con i Sindaci e attività di alta formazione espressamente dedicate agli studenti, ai giovani laureati e ai professionisti.

 

Tra i protagonisti delle lezioni magistrali: Piero Castiglioni, Adolfo Guzzini, Nicola Di Battista, Odile Decq, 5+1AA, Joao Nunes, Urban Future Organization, Alvisi Kirimoto, Labics.

 

Un laboratorio per il lavoro e la trasformazione di qualità del nostro ambiente e delle nostre città che si origina dalle idee e dai progetti di Urbanisti, Architetti, Ingegneri, Paesaggisti e Designer che, in sinergia con gli Amministratori e con alcune tra le più illuminate realtà imprenditoriali, lanciano la sfida della creatività e dell’eccellenza per il rilancio dell’economia del Mezzogiorno e, con esso, del Paese.

 

La città di Salerno e la provincia, nonostante la crisi diffusa, sono tra le realtà più dinamiche del centro-sud. Un esempio virtuoso di modello di sviluppo e riqualificazione consapevole del territorio, delle città e degli spazi urbani. Cava dei Tirreni confinante a nord con il capoluogo ha da sempre una caratterizzazione culturale e commerciale d’eccellenza; Pontecagnano Faiano confinante a sud con Salerno ha notevoli potenzialità di trasformazione e sviluppo; Ravello è la perla della Costiera amalfitana, rinomata per la storia, il nuovo auditorium e l’accoglienza.

 

L’obiettivo degli Incontri Internazionali NIB ARCTEC è di sperimentare, per la prima volta in Italia, una nuova formula di evento diffuso, locale e globale, che consente di superare la costosa gestione, ormai in profonda crisi, sia dei musei tradizionali che dei festival.
Si valorizzano i luoghi simbolo delle città e contemporaneamente si promuove il territorio mettendo in rete idee e cittadini, attraverso incontri, confronti, scambi culturali e attività di richiamo mediatico e impatto socio-economico.


SCHEDA EVENTO
NIB ARCTEC
Organizzazione
Associazione No Profit e portale Newitalianblood


Luoghi
Salerno, Cava dei Tirreni, Pontecagnano, Ravello


Periodo
15 maggio – 30 giugno 2013


Per ulteriori informazioni e calendario
www.newitalianblood.com

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico