Architettura e tecnologia alla Biennale di Venezia: Augmented Australia

Mercoledì 29 ottobre appuntamento speciale alla XIV Biennale di Architettura di Venezia con Freeport. Augmented Australia.

 

Partenza e arrivo al Padiglione temporaneo dell’Australia, Cloud Space. I direttori creativi della Biennale e di tutti i paesi, le personalità, gli architetti e il pubblico sono invitati a partecipare a un incontro suddiviso in tre parti, smartphone alla mano, per utilizzare l’Augmented Australia App che costituisce la mostra australiana, dal titolo Augmented Australia.

 

Prima parte: Tour 1:1. Modelli in scala di realtà aumentata a Venezia. Il direttore creativo Rene Van Meeuwen condurrà i partecipanti in giro per Venezia, evidenziando gli edifici geoposizionati e raccontandone la storia. Ogni progetto occupa un proprio posto nel più ampio racconto della Biennale veneziana, con un’attenzione particolare per l’architettura australiana. Van Meeuwen usa questa passeggiata come un modo per aiutare nella comprensione di ciascun edificio, avvalendosi tuttavia anche del dibattito come forum di partecipazione.

 

Seconda parte: Sessione di commento. Al ritorno a Cloud Space i partecipanti saranno incoraggiati a rivolgere a Van Meeuwen domande sulla Biennale Architettura 2014 e sul contributo di Augmented Australia. Terza parte: La realizzazione di Augmented Australia.

 

Per concludere l’evento sarà proiettato il documentario The Making of Augmented Australia, la meditata conclusione sulla mostra australiana da parte dei direttori creativi: un racconto finale e una sintesi delle posizioni e opinioni sulla mostra Augmented Australia, e sul suo rapporto con il tema Fundamentals. Absorbing Modernity: 1914-2014.


SCHEDA EVENTO
14 Mostra Internazionale di Architettura Fundamentals
“Freeport. Augmented Australia”


Luogo
Corderie dell’Arsenalee
Venezia


Data
mercoledì 29 ottobre 2014


Orario
10.00-18.00


Per ulteriori informazioni
www.labiennale.org

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico