Architettura e spazio urbano, il progetto ‘Terminal Nord’ dello studio Gregotti

Il progetto di rifunzionalizzazione e recupero dell’ex area industriale delle acciaierie Bertoli a Udine, realizzato dallo studio Gregotti Associati International, organizza gli spazi urbani ricucendo le realtà insediative con gli spazi pubblici e i percorsi, mentre il parco commerciale costituisce una cortina curvilinea che tende a isolare la densa viabilità automobilistica.

 

Viale Tricesimo è l’asse commerciale che dal centro città, per 17 km in direzione nord, ha modificato in questi ultimi vent’anni la realtà insediativa di Udine e dei comuni limitrofi, radunando nella zona la presenza commerciale più estesa del Friuli. Le aree delle ex acciaierie Bertoli sono collocate lungo questa direttrice. La loro trasformazione è dunque un’opportunità preziosa per una modificazione del territorio intesa come progetto di addizione urbana, ossia come una nuova centralità costituita da servizi, uffici, residenze, attività ricreative e commerciali.

 

Il progetto di trasformazione funzionale dell’area da industriale a direzionale-residenziale, per le caratteristiche del programma, per le quantità e per la coerenza morfologica del nuovo insediamento, opera con l’intento di ricucire le realtà insediative del tessuto urbano. La configurazione planimetrica generale ha un disegno semplice, organizzato per parti funzionali distinte e riconoscibili, connotate da una sequenza di spazi pubblici interconnessi, scanditi da riferimenti architettonici puntuali, in sequenza lungo il sistema dei percorsi pedonali che garantiscono la permeabilità delle aree interne. Nel rapporto con l’intorno, principalmente a causa della densa viabilità automobilistica, l’articolazione morfologica e volumetrica risulta rafforzata ai bordi secondo una netta cortina, mentre l’immagine architettonica di grande scala è sottolineata dall’elemento curvilineo che organizza le attività del parco commerciale. Il piano di recupero è stato composto per elementi in grado di connotare fortemente lo sviluppo futuro dell’intera area limitrofa all’intervento.

 

Il progetto per il Parco commerciale “Terminal Nord” e piano dell’area ex Bertoli ha ricevuto una menzione speciale al Premio Marcello D’Olivo 2010. La rassegna biennale di Architettura del Friuli Venezia Giulia e del collegato “Premio Marcello D’Olivo”, è  organizzata e promossa dall’Associazione Arte & Architettura di Udine.

 

SCHEDA PROGETTO
Parco commerciale “Terminal Nord” e piano dell’area ex Bertoli
Localizzazione
Udine

 

Progetto architettonico
Gregotti Associati International
Augusto Cagnardi, Vittorio Gregotti, Michele Reginaldi

 

Collaboratori
Cristina Calligaris, Ilario Chiarel (associati)
Sandra Wenzel, Tania Zaneboni, Roberta Bonomi, Edoardo Lucchini

 

Impresa
Opit Costruzioni

 

Cronologia
2005 – 2010

 

Per ulteriori informazioni
www.gregottiassociati.it
www.arte-architettura.it

 

Nell’immagine, vista della quinta curvilinea del parco commerciale “Terminal Nord” a Udine dello studio Gregotti Associati International

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico