Architettura e paesaggio, SIP Sports Center a Suzhou di studio gmp

(Read english text)
Sono iniziati i lavori per la realizzazione del SIP Sports Center a Suzhou, Cina. Il completamento del centro sportivo polifunzionale, situato all’interno dello Suzhou Industrial Park e progettato dagli architetti von Gerkan, Marg and Partners (studio gmp), è previsto per il 2017. Il complesso coniuga strutture sportive per grandi eventi, tempo libero ed eventi culturali, così come spazi per lo shopping e strutture ricettive in un grande parco accessibile al pubblico.

La città di Suzhou è famosa in Cina per la cura nella progettazione del paesaggio, e il masterplan di questo nuovo parco sportivo parte proprio da questa tradizione: attraverso una reinterpretazione in chiave moderna dei giardini tradizionali della città, il paesaggio “scorre” attorno ai podi che si elevano in linea retta dalle strade circostanti il lotto e fungono da basamento per gli stadi, le cui coperture curve, che ricordano dei padiglioni, segnano i punti più alti di questo nuovo intervento urbano. Percorrendo a piedi i percorsi interni, si possono apprezzare gli scorci prospettici che si aprono su giochi d’acqua, architetture e spazi aperti. Sul lato sud il sito si apre sul fiume Xietang, con diversi campi sportivi integrati nel paesaggio.

Il parco sportivo, sviluppato congiuntamente alla Municipalità cittadina e distrettuale, comprende uno stadio con 45000 posti a sedere, una piscina coperta con 3000 posti a sedere e un palazzetto dello sport da 15000 posti, ed è circondato da diversi quartieri residenziali e da un ambiente attivo e dinamico. Grazie alla vasta gamma di funzioni e destinazioni d’uso, al di là degli eventi sportivi, il parco è stato progettato per garantire un flusso permanente e sostenibile di visitatori.

Tutti e tre gli stadi sono sormontati da coperture dalla forma ondulata, punto di riferimento visibile in lontananza, che creano un ensemble caratterizzato, oltre che dalle linee curve delle strutture di copertura, dall’uniformità della “pelle” degli edifici: le facciate degli stadi e dei podi sono costituite da lamelle orizzontali che seguono la forma degli edifici secondo eleganti curve.

Grazie alle sue dimensioni e all’impressionante luce di 250 metri, lo stadio da 45000 posti, con le sue tribune coperte, costituisce il punto focale del parco. La sua forma ricurva si distingue dal contesto urbano per fondersi armoniosamente con il paesaggio e il parco lungo il fiume Xietang. La struttura della copertura, costituita da tiranti e da una membrana, è caratterizzata dal design economico e sostenibile, e si configura come un elemento sospeso che ricorda un drappo di seta fluttuante.

Allo stresso modo, la piscina coperta, con la forma marcatamente ondulata della sua copertura a membrana, unisce un elegante aspetto fluttuante alla solidità strutturale. Oltre alle piscine per le gare e gli allenamenti, la struttura comprende un centro benessere, piscine ricreative e negozi di articoli sportivi.

La copertura della sala polivalente situata a nord-est del sito è sostenuta da colonne a forma di V che scandiscono il ritmo della facciata in vetro trasparente della hall, utilizzabile sia per grandi eventi sportivi internazionali che per mostre, concerti e altri eventi.

Oltre ai tre stadi il sito ospita un hotel con spazio commerciale anch’esso armonizzato al paesaggio; nelle sue facciate vengono replicate le linee orizzontali che caratterizzano gli altri edifici, inserendolo armoniosamente nel complesso. Un particolare dinamismo viene creato dalle linee della facciata del grattacielo, distanziate a intervalli che si riducono andando verso l’alto, conferendo così una raffinata eleganza alla torre.

La struttura è ben collegata con la metropolitana e offre ai cittadini di Suzhou non solo un parco, strutture sportive e ricreative, ma anche diversi spazi commerciali per le necessità quotidiane, creando un attraente quartiere per la parte nuova della città.

a cura di Federica Maietti

SCHEDA PROGETTO
SIP Sports Center

Localizzazione
Suzhou, China

Committente
Suzhou Industrial Park Sports Industry Development Co., Ltd.

Progetto
Meinhard von Gerkan and Nikolaus Goetze with Magdalene Weiss

Project leader | concorso
Chen Ying, Sebastian Schmidt

Team di progettazione | concorso
Cai Xing, Feng Chenjie, Martin Friedrich, Alex Fu, Gao Shusan, Jin Zhan, Li Zhaoying, Song Mo, Wang Lin, Yan Luji, Zhang Zhen, Zhao Mengtong, Zhu Lingli, Li Mu, Christina Patt

Project leader | esecutivo
Chen Ying, Sui Jingying, Yan Luji

Team di progettazione | esecutivo
Nard Buijs, Cai Lei, Jessen Chen, Alex Fu, Huang Meng, Li Chen, Oliver Lößer, Sebastian Schmidt, Su Wen, Wang Minyu, Yao Yao, Zeng Zi, Zhao Mengtong

Superficie
263,310 mq

Per ulteriori informazioni
www.gmp-architekten.de

Nell’immagine di apertura, vista degli stadi collocati sopra i grandi podi all’interno del parco. © Willmore

 

— english text

Construction work on the SIP Sports Centre has started in the Chinese city of Suzhou. The multi-functional sports center in Suzhou Industrial Park, designed by architects von Gerkan, Marg and Partners, has been scheduled for completion in 2017. The complex combines sports facilities for large events, leisure and cultural facilities, as well as shopping and hotel functions in a generous, publicly accessible park landscape.

Suzhou is famous in China for its landscape design, and the masterplan for this new sports park is based on this tradition. In a modern interpretation of the city’s traditional gardens, an informally designed park landscape flows around the podiums that rise in straight lines from the surrounding streets and support the stadiums. The curved roofs of the stadiums give the impression of pavilions, marking the high points in this landscape. As visitors walk along the curved pathways, various vistas open up to water features, pavilion architecture, and the landscape. The site opens out to the Xietang River to the south, with various sportsgrounds embedded in the landscape.

The sports park – which has been developed jointly by the City and District authorities – includes a 45,000-seat stadium, an indoor pool with 3,000 seats, and a sports hall with 15,000 seats, and is surrounded by numerous residential quarters and a lively ambience. With its wide range of functions, beyond pure sporting events, the park has been designed to ensure a permanent and sustainable flow of visitors.

All three stadiums are topped by conspicuous undulating roofs that make the ensemble into a landmark visible from afar. In addition, the succinct character of the ensemble is reinforced by a uniform façade design: the façades of both the stadiums and the podiums are structured by horizontal lines which follow the shape of the buildings in elegant curves.

Owing to its size and impressive clear span of 250 meters, the 45,000-seat stadium with its covered stands forms the focal point of the park. Its curved silhouette stands out from the urban environment, blending harmoniously with the landscape and the park at the Xietang River. The single-skin cable network roof construction with a membrane skin is not only remarkable for its resource-saving, economical design, but also has an almost suspended, gracious appearance reminiscent of floating curved silk.

Likewise, the indoor swimming pool with seating for 3,000 spectators and the marked undulation of its roof shape created with a single-skin cable network construction combines an elegant, floating appearance with great structural strength. In addition to the competition and training pools, the swimming hall includes a spa area, leisure pools, and sports shops.

The roof of the covered multi-purpose hall for 15,000 visitors located to the north-east of the site is supported by V-shaped columns. They provide a rhythm to the transparent glass façade of the hall, which is just as suitable for large international sports events as it is for concerts, exhibitions, etc.

In addition to the three sports stadiums there is a hotel and retail center that harmonizes with the undulating landscape in similar fashion. In its façades, it replicates the horizontal lines of the other buildings and thereby fits harmoniously into the ensemble. A special dynamism is created by the lines of the high-rise building façade, which are spaced at reducing intervals towards the top, thereby conveying a fine elegance to the large tower.

The facility is well connected to the Metro and offers the Suzhou citizens not only park, sports and leisure facilities but also various shops for day-to-day needs, thus creating an attractive center for the new part of the city.

From the Architects

PROJECT INFO
SIP Sports Center

Location
Suzhou, China

Client
Suzhou Industrial Park Sports Industry Development Co., Ltd.

Design
Meinhard von Gerkan and Nikolaus Goetze with Magdalene Weiss

Project leader | competition
Chen Ying, Sebastian Schmidt

Design team | competition
Cai Xing, Feng Chenjie, Martin Friedrich, Alex Fu, Gao Shusan, Jin Zhan, Li Zhaoying, Song Mo, Wang Lin, Yan Luji, Zhang Zhen, Zhao Mengtong, Zhu Lingli, Li Mu, Christina Patt

Project leader | implementation
Chen Ying, Sui Jingying, Yan Luji

Team implementation
Nard Buijs, Cai Lei, Jessen Chen, Alex Fu, Huang Meng, Li Chen, Oliver Lößer, Sebastian Schmidt, Su Wen, Wang Minyu, Yao Yao, Zeng Zi, Zhao Mengtong

Area
GFA above ground 263,310 mq
GFA below ground 157,730 mq

For further information
www.gmp-architekten.de

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico