Architettura e paesaggio, la Haus am Weinberg di UNStudio

UNStudio ha recentemente completato la Haus am Weinberg, abitazione situata nella periferia di Stoccarda in una posizione che offre da un lato la vista dei terrazzamenti di un’antica collina coltivata a vigneti e dell’altro il paesaggio urbano della vicina città. Mentre, dal punto di vista strutturale, l’edificio e lo spazio aperto ad esso circostante riflettono livelli e terrazzamenti del paesaggio della vicina vigna, le caratteristiche peculiari dell’abitazione si trovano all’interno.

 

La Haus am Weinberg adotta un effetto spaziale stereoscopico, agendo quasi come uno strumento ottico, creando non una vista bensì un’esperienza visuale di parallasse. Situazioni di allineamento degli spazi interni con il paesaggio circostante formano una costante connessione con il contesto”, afferma Ben van Berkel.

 

I percorsi interni, l’organizzazione delle visuali e la distribuzione degli spazi sono determinati da un singolo gesto, the twist. Nella Haus am Weinberg l’elemento di torsione centrale supporta la scala principale che guida e organizza i principali flussi attraverso la casa.
La direzione di ogni curva è guidata da una serie di movimenti diagonali. Mentre la distribuzione interna segue il percorso del sole, ogni evoluzione della torsione porta alla creazione di angolazioni in cui le viste verso l’esterno diventano un’esperienza integrante con lo spazio interno.

 

La struttura portante in cemento è ridotta al minimo, la copertura e i solai sono sorretti da soli quattro elementi: il vano ascensore, due pilastri e una colonna interna. Le ampie campate a sbalzo consentono l’apertura, ai quattro angoli della casa, di ampie vetrate libere da pilastri.
Un grande spazio vetrato a tutta altezza, che ospita la zona pranzo, si apre a nord-ovest incorniciando il vigneto che fa da sfondo alla casa. Attraverso pannelli scorrevoli quest’angolo della casa si può aprire completamente confondendo i limiti tra interno ed esterno.
La visuale dal soggiorno è amplificata attraverso un angolo completamente trasparente verso i parchi a sud-ovest, visibili anche dal secondo piano, dove si trovano le camere da letto e la zona wellness.

 

Spiega Ben van Berkel: “L’organizzazione dello spazio e la distribuzione del movimento dei flussi e delle visuali sono progettati per imitare e richiamare gli strati del paesaggio circostante e, dai piani superiori, del paesaggio urbano circostante”.

 

Gli spazi interni sono progettati per creare diverse atmosfere e qualità spaziali, con i quattro angoli vetrati e aperti che consentono alla luce naturale di raggiungere in profondità gli spazi più interni della casa. L’atmosfera luminosa generale è accentuata dai pavimenti in rovere naturale, dalla pietra naturale e dalle pareti in stucco bianco, mentre gli arredi realizzati su misura si fondono con l’architettura.
In contrasto con questa struttura luminosa e mutevole, una sala interna “oscura” e multifunzionale è dedicata alla musica, alla convivialità maschile e alla caccia. In questa stanza il soffitto e le pareti sono rivestiti da pannelli acustici in legno scuro che, dal pattern articolato del soffitto mutano in un pattern lineare che si collega al pavimento in legno scuro.

 

Il volume e la linea di copertura reagiscono e rispondo direttamente alle inclinazioni del paesaggio e la progettazione degli spazi aperti è un’estensione dell’organizzazione interna della casa, con il giardino che forma una prosecuzione delle diagonali dei livelli dell’abitazione.


a cura di Federica Maietti


SCHEDA PROGETTO
Haus am Weinberg


Localizzazione
Stoccarda, Germania


Programma
Abitazione unifamiliare


Progettisti
UNStudio: Ben van Berkel, Caroline Bos, Astrid Piber con René Wysk, Kirsten Hollmann-Schröter and Cynthia Markhoff, Christian Bergmann, Jan Schellhoff, Iris Pastor, Rodrigo Cañizares, Albert Gnodde, Beatriz Zorzo Talavera, Shany Barath, Esteve Umbert Morits and Hannes Pfau


Landscape
Atelier Dreiseitl GmbH, Überlingen


Superfici
Area complessiva: 1280 mq
Superficie netta: 618 mq


Cronologia
2008-2011

 

Nell’immagine di apertura, vista della Haus am Weinberg di UNStudio tra i vigneti e il paesaggio urbano di Stoccarda. Foto © Iwan Baan

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico