Architettura e paesaggio: il Museo delle Grotte a Datong, Cina

Il progetto del Museo delle Grotte a Datong, Cina, dello studio Dapeng Cheng – Pechino new era Architectural Design Ltd, ha ricevuto una menzione d’onore per la categoria “Edifici Pubblici” alla quinta edizione del concorso Trophée Archizinc, la cui cerimonia di premiazione si è tenuta lo scorso 18 giugno a Parigi. Il concorso è dedicato alle applicazioni architettoniche dello zinco, e quest’anno ha attribuito riconoscimenti a dieci realizzazioni nelle categorie “Abitazioni unifamiliari”, “Edifici commerciali” ed “Edifici pubblici”, oltre a quattro Premi Speciali: Premio per l’Audacia progettuale, Premio Speciale della Giuria, e Premio Edilizia Sostenibile.


La zona della città di Yungang  nella regione di Datong, dove sono state ritrovate 252 grotte, con 51.000 statue create tra il IV e il VI secolo, dal 2001 è iscritta nella  lista dei Patrimoni dell’ Umanità dell’Unesco. Da allora è diventata una delle principali mete turistiche della Cina, per cui si è reso necessario riconfigurare gli spazi di accoglienza, in primis la sala d’esposizione (circa 10.000 mq).
Lo studio di progettazione Dapeng Cheng ha disegnato un edificio che è la metafora di una grotta. La grande sala d’esposizione è semi-interrata e vi si accede attraversando un ampio semicerchio composto da dodici grandi blocchi massicci, che formano un anfiteatro a cielo aperto. Dal basso o dall’alto delle colline circostanti, emerge solo questa successione di onde di zinco.
Il progetto prevedeva di coprire la sala con una serie di fasce ondulate larghe quattro metri. Uno sfasamento tra questi elementi, trenta in totale, conferisce alla sala l’aspetto movimentato di un mare tumultuoso. L’utilizzo dello zinco ha permesso di rimanere fedeli al concept progettuale: il materiale è stato sviluppato sui quaranta metri di lunghezza della copertura, seguendo una curva a tratti convessa e a tratti concava.
L’installazione di pozzetti di drenaggio nella parte bassa della copertura ha permesso di eliminare completamente le grondaie. Il sistema di posa conferma le possibilità applicative di questo materiale.


SCHEDA PROGETTO
Museo delle Grotte


Localizzazione
Datong, Cina


Progettista
Dapeng Cheng – Pechino new era Architectural Design Ltd


Dati tecnici
VMZ Doppia aggraffatura
Aspetti superficiali : Quartz-Zinc®
Superficie in zinco: 10 000 mq


Per ulteriori informazioni
www.trophee-archizinc.com

 

Nell’immagine di apertura, vista notturna del Museo delle Grotte a Datong, Cina, studio Dapeng Cheng

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico