Architettura e Dreamworld. Gli architetti esplorano le trasformazioni delle città globalizzate

Si terrà lunedì 23 maggio a Varese la conferenza organizzata dal Gruppo Giovani Architetti Varese dal titolo “Architettura & Dreamworld”: Leo Fabrizio illustrerà il suo ultimo progetto fotografico sulle trasformazioni delle città globalizzate.
L’evento fa parte della rassegna dal titolo “Architettura &…” organizzata dal Gruppo Giovani Architetti Varese, un ciclo di incontri con artisti, fotografi, registi, musicisti che mirano all’esplorazione del mondo architettonico e il suo legame con tutte le forme dell’arte. L’obiettivo è quello di compiere una sorta di viaggio per indagare e scoprire la fusione dell’architettura con le arti visive, e sensoriali. Architettura &… Ri _Art, musica, fotografia, Public Art, sono solo alcuni dei temi che verranno trattati.

 

Il quarto appuntamento di quest’anno del ciclo “Architettura &…” vede come ospite Leo Fabrizio, una laurea in comunicazione visiva e successivamente un master in fotografia; nonostante la giovane età ha ricevuto il prestigioso riconoscimento “The swiss federal grant of design” e i suoi lavori sono esposti a livello internazionale in esibizioni quali la Biennale di Venezia.
Nel 2004 ha pubblicato il suo primo libro monografico “Bunkers”, distribuito in tutto il mondo e attualmente esaurito. Lunedì illustrerà il suo ultimo progetto fotografico, nato dall’osservazione delle conseguenze spaziali del fenomeno di rapida trasformazione delle città sotto l’influenza della globalizzazione. In sintesi, la raffigurazione dello scontro tra immagini da sogno e realtà.
La serata è a ingresso libero e aperta a tutti.

 

Leo Fabrizio nasce in Svizzera nel 1976. Di nazionalità italiana e svizzera, studia presso la University of Art di Losanna, dove si laurea in comunicazione visiva nel 2002 e nel 2005 consegue un master in fotografia. Lavora come artista dal 2002 e ha ricevuto due volte il più prestigioso riconoscimento svizzero, “The swiss federal grant of design”. I suoi lavori sono esibiti nel luoghi più prestigiosi a livello internazionale, tra cui la Biennale di Venezia. Nel 2004 ha pubblicato la sia prima monografia, “Bunker” distribuita in tutto il modo e attualmente esaurita. Nel 2010 ha pubblicato il libro “Dreamworld” con JRP|Ringier. Attualmente sta lavorando a diversi progetti di lungo periodo, nel campo dell’architettura e del paesaggio in Svizzera e in Asia. Insegna in diverse scuole e conduce la propria ricerca architettonica presso la Scuola Politecnica di Losanna (EPFL). Leo Fabrizio è rappresentato in Francia da Gallery Triple V, Parigi (www.triple-v.fr).

 

 

SCHEDA EVENTO

 

Architettura & Dreamworld
Leo Fabrizio

 

Luogo
Casa degli Architetti varesini
via Gradisca 4
Varese

 

Data
Lunedì 23 maggio 2011

 

Orario
20.45

 

Organizzazione
Gruppo Giovani Architetti Varese

 

 

Per ulteriori informazioni
www.ordinearchitettivarese.it
www.leofabrizio.com

 

 

Immagine di apertura © Leo Fabrizio (fonte: http://lucileee.blog.lemonde.fr)

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico