Architettura e design sostenibili: Matteo Thun, lectio magistralis a Ferrara

Si terrà il prossimo giovedì 10 maggio presso la Facoltà di Architettura di Ferrara la lectio magistralis dell’architetto e designer Matteo Thun dal titolo Wood works, a cui seguirà la tavola rotonda Will wood be the architectural material for the 21st century?. La lectio, dopo gli incontri con Massimiliano Fuksas, Francisco Mangado, Max Dudler, Snøhetta, Massimo Iosa Ghini, Guillermo Vázquez Consuegra, Mario Zaffagnini e Andrea Branzi, si tiene nell’ambito delle attività di celebrazione del ventennale della fondazione della Facoltà di Architettura di Ferrara: “XfafX – To design today” è il titolo del programma annuale delle celebrazioni, patrocinate dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, dal CNAPPC, da ADI e da altri numerosi enti e istituzioni, articolato in conferenze di architetti e designer internazionali, eventi espostivi e workshop.

 

Scarica il flyer dell’evento

 

Scarica la brochure dell’evento

 

Con il 2011 la Facoltà compie il suo ventesimo anno di attività e, attraverso la celebrazione di questo anniversario, vuole dare testimonianza di vitalità e affermare un ruolo centrale e propositivo all’interno delle istituzioni accademiche del Paese, con un progetto culturale di respiro internazionale articolato in conferenze, convegni, workshop e mostre. L’acronimo scelto per tale manifestazione è XfafX, in evoluzione di Xfaf che siglò il Decennale di fondazione della Facoltà svolto nel 2003.
Il format è quello di un festival che comprende una serie consistente e diversificata di eventi culturali organizzati, con cadenza mensile, da maggio 2011 a giugno 2012. To design today è il titolo del festival che si svolgerà negli spazi storici di Palazzo Tassoni Estense, sede di rappresentanza della Facoltà. L’obiettivo sotteso al progetto culturale è quello di avvicinare e far dialogare le istituzioni accademiche con il mondo produttivo e con le componenti creative dell’architettura, del design, dell’arte e della comunicazione. Valorizzando i suoi punti di forza, la Facoltà di Architettura di Ferrara, attraverso il progetto XfafX, intende aprirsi all’esterno, ancor più di quanto abbia fatto fino ad ora, e vuole promuovere collaborazioni e progetti con altre istituzioni culturali, con committenze pubbliche e private, associazioni di categoria, organizzazioni di produzione.

 

Programma
16.45 | Registrazione invitati
17.00 | Introduzione di Marcello Balzani, Dipartimento di Architettura di Ferrara, Architetto
17.45 | Presentazione critica di Veronica Dal Buono, Dipartimento di Architettura di Ferrara, Architetto
17.30 | Lectio Magistralis, Wood works, Matteo Thun
18.15 | Tavola Rotonda, Will wood be the architectural material for the 21st century?
Matteo Thun, Architetto e designer
David Venables, Direttore europeo AHEC American Hardwood Export Council
Modera Nicola Leonardi, Direttore della rivista The Plan
19.00 | Buffet

 

Secondo Matteo Thun (Bolzano, Italia, 1952), la memoria storica e i valori culturali connessi a un determinato luogo sono una straordinaria eredità nonché uno stimolo inesauribile per l’architettura. Coerentemente a tale assunto, nelle sue opere le suggestioni dettate dalla rilettura critica del contesto convivono armonicamente con un’inesauribile tensione innovativa, finalizzata a massimizzare la sostenibilità ambientale, il risparmio energetico, il controllo dei costi e dei tempi di produzione, senza tuttavia mai rinunciare a una raffinata ricerca estetica. Matteo Thun studia alla Salzburg Academy con Oskar Kokoschka e si laurea a Firenze nel 1975 con Adolfo Natalini. Nel 1978 si trasferisce a Milano dove comincia a collaborare con Ettore Sottsass. Nel 1981 è co-fondatore del Gruppo Memphis, del quale è vivace protagonista per tutti gli anni Ottanta e partner di Sottsass Associati dal 1980 al 1984. È professore della cattedra di Design all’Università di Arti Applicate a Vienna (Hochschule für Angewandte Kunst, Wien) dal 1983 al 2000; nel 1984 fonda il proprio studio a Milano. Ricopre poi il ruolo di Art Director per Swatch dal 1990 al 1993. Matteo Thun & Partners sviluppa progetti nei campi dell’architettura e del design […].
Matteo Thun ha vinto il prestigioso riconoscimento “Compasso d’Oro” per l’eccellenza nel design tre volte. Diverse sue opere architettoniche hanno ottenuto premi prestigiosi a livello internazionale: il Side Hotel ad Amburgo è stato scelto come “hotel dell’anno” nel 2001, il Vigilius Mountain Resort ha vinto il Wallpaper Design Award nel 2004, il Radisson SAS Frankfurt è stato scelto come migliore hotel nell’ambito del Worldwide Hospitality Awards nel 2005, la Hugo Boss Strategic Business Unit in Svizzera ha vinto il Prix Acier Construction nel 2007. Tra le significative opere architettoniche e di interior design, si ricordano: Hugo Boss New Concept Store di New York (2008), Missoni Hotel di Edinburgo (2009), Binderwoodcenter Kösching in Germania (2008), Edelweiss Residence, Katschberg (2005-2009); A.T.E.R Social Houses di Motta di Livenza, Treviso (2006-2010); il complesso Tortona 37, Milano (2003-2009); il Vigilius Mountain Resort, Merano (2001-2003), le Terme di Merano. Numerose poi le collaborazioni con le realtà produttive e imprenditoriali più prestigiose a livello internazionale nel campo del design, tra cui: Alessi, Artemide, Catalano, Dornbracht, Driade, Duravit, Flos, Lavazza, Rapsel, Riva 1920, Swarowski, Zucchetti, Zwilling e Illy, per cui disegna la celebre collezione di tazzine da caffè (1990).
Chiara Testoni, Lab MD Material Design Dipartimento di Architettura, Università di Ferrara

 

SCHEDA EVENTO
Lectio magistralis
Matteo Thun
Wood works

 

Luogo
Palazzo Tassoni Estense
Salone d’Onore
Via della Ghiara 36, Ferrara

 

Data
giovedì 10 maggio 2012

 

Orario
ore 17.00

 

Iscrizione alla Lectio magistralis (fino a esaurimento posti)
E-mail: relazioniesternefaf@unife.it 

 

Per ulteriori informazioni
www.xfafx.it
www.unife.it/facolta/architettura
www.materialdesign.it

 

Nell’immagine di apertura, Matteo Thun, Vigilius Mountain Resort, Lana, Merano, 2003. Immagine © Vigilius

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico