Architettura e città in Italia e Germania, al via il convegno e la mostra

Di Architettura associazione culturale in collaborazione con il Comune di Padova e “Aiòn rivista internazionale di architettura” organizza il convegno La città: forma e spazio. Architetture in Italia e Germania che si terrà il prossimo sabato 14 gennaio a Padova, in concomitanza con l’inaugurazione della mostra di architettura Nuova Architettura Razionale.

 

I temi del convegno e le opere esposte in mostra sono in completa analogia con gli obiettivi del biennio: “Il denominatore comune di questo biennio non sarà soltanto l’architettura in senso generale, ma piuttosto ciò che viene a sostegno di questa: le forme e il significato delle città, come esse sono state ideate, interpretate e rappresentate nella storia. La città proposta dagli autori del biennio è pensata come un grande manufatto composto da forme e spazi, un’unica grande opera architettonica, fatta di tanti luoghi urbani sorti in epoche diverse. Si guarderà la città come il luogo fisico nel quale la storia conosce il suo punto di accumulazione, come un’unica architettura fatta di più cose, un’opera d’arte collettiva […] in un percorso che si allinea con le teorie sul mantenimento dei caratteri tradizionali delle città che necessitano, per essere applicabili, di approfondite analisi e ricerche, perché poco sapremmo della natura degli edifici e della loro genesi, senza uno studio approfondito della storia delle città, della sua forma e dei tipi di edifici che la compongono” (dal programma del biennio La città: forma e spazio. Architetture in Italia e Germania, Ass. Cult. Di Architettura).

 

Scarica il flyer dell’evento

 

Scarica il programma del convegno

 

La mostra Nuova Architettura Razionale è composta da una selezione di opere di dieci architetti italiani e tedeschi facenti parte della generazione tra gli anni ’50 e ’60 che illustra gli esiti progettuali analoghi e le variazioni legate per lo più ai differenti luoghi su cui insistono gli interventi. Questa collezione di esempi di architettura evidenzia le declinazioni interne ad ogni scuola, perché l’origine teorica di ognuno trascende dalle scuole italiana e tedesca ed è ricca di temi compositivi fortemente legati alle teorie dei grandi maestri del passato. Obiettivo della raccolta di opere è scoprire, sottolineare, per poi illustrare, una serie di progetti e realizzazioni, individuandone allo stesso tempo le analogie di fondo e le variazioni sul tema. Il giudizio positivo su questi progetti non è solo merito di chi li ha fatti: il merito va invece a chi, come loro, ha creduto negli anni precedenti all’importanza della continuità di una tradizione che unisce un progetto a quello precedente, nella difficoltà di cogliere e riassumere assieme alla grande eredità del passato, il continuo variare degli schemi sociali e delle sempre più rapide innovazioni tecnologiche. È presente in questa raccolta la consapevolezza che la forma della città occidentale non si inventa nemmeno nella sua più minuta parte: essa è frutto di un costante processo di sedimentazione, coraggioso quanto necessario. Questa mostra, nata da una pubblicazione dell’omonimo Quaderno di Aiòn, assieme ad altre iniziative, ha l’obiettivo di evidenziare i caratteri interdisciplinari del tema architettonico, coniugando mostre di architettura ad altri eventi che insistono sul tema della rappresentazione dei luoghi urbani.
Adolf Loos diceva che ogni città ha gli architetti che si merita. Ci è stata data la possibilità di scegliere alcuni tra i rappresentanti della cultura architettonica in Italia e Germania oggi: la speranza è che questa selezione abbia il giusto riconoscimento, auspicando che questo serva alla società futura perché sia capace di riappropriarsi di un responsabile giudizio critico a seguito di una preparazione culturale adeguata.

 

SCHEDA EVENTO
Convegno
La città: forma e spazio. Architetture in Italia e Germania

 

Luogo
Palazzo della Gran Guardia
Piazza dei Signori, Padova

 

Data
sabato 14 gennaio 2012

 

Orario
ore 10.00-18.30

 

Mostra
Nuova Architettura Razionale
a cura di Cinzia Simioni e Alessandro Tognon

 

Opere di
Armando Dal Fabbro, Antje Freiesleben, Gaetano Fusco, Stephan Höhne, Jan Kleihues, Gino Malacarne, Bruno Messina, Carlo Moccia, Christian Rapp, Uwe Schröder

 

Comitato della mostra
Cinzia Simioni, Alessandro Tognon, Elisa Toscano

 

Luogo dell’esposizione
Palazzo della Gran Guardia
Piazza dei Signori, Padova

 

Inaugurazione
sabato 14 gennaio 2012 | ore 10-18.30

 

Periodo
14 gennaio – 4 febbraio 2012

 

Orario
15.00-19.00 tutti i giorni, escluso il lunedì

 

Allestimento
Manlio Michieletto, Cinzia Simioni, Alessandro Tognon, Elisa Toscano

 

Catalogo della mostra
Massimo Fagioli (a cura di), Nuova Architettura Razionale, Aiòn Edizioni, Firenze 2010

 

Con il patrocinio di
Presidenza della Repubblica Italiana, Regione Veneto, Provincia di Padova, Comune di Padova, Facoltà di Architettura “Aldo Rossi” di Cesena, Università Iuav di Venezia, Goethe Institut Italien, Istituto di Cultura Italo-Tedesco

 

Per ulteriori informazioni
Di Architettura associazione culturale
E-mail: info@diarchitettura.org
www.diarchitettura.org

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico