Architettura e artigianato, le ceramiche di 5+1AA al Triennale Design Museum

Triennale Design Museum presenta 5earths+1form, una selezione di lavori in ceramica di 5+1AA Alfonso Femia Gianluca Peluffo che documenta il percorso di ricerca da parte dello studio sulla “matericità” nell’architettura, considerata come “un Corpo”.
Negli ultimi anni, 5+1AA Alfonso Femia Gianluca Peluffo hanno lavorato con la Casa dell’Arte di Danilo Trogu ad Albisola, città che vanta una lunga tradizione che vede l’unione della ceramica popolare e artigianale a quella industriale e a quella artistica.
Per 5+1AA Alfonso Femia Gianluca Peluffo questo lavoro rappresenta una sfida, che mette in contatto l’architettura e il design con l’artigianato, attraverso la produzione di oggetti in grado di innescare un’appartenenza emozionale e di intimità a un luogo e a una tradizione.


Alfonso Femia e Gianluca Peluffo, fondatori dello studio 5+1AA nel 1995, affrontano il tema della contemporaneità nel rapporto tra città, territorio e architettura, costruendo questo rapporto come messa in forma della realtà. Nel 2003, per l’attività di ricerca, sono stati insigniti del Titolo di Benemerito della Scuola della Cultura e dell’Arte del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Nel 2005 creano 5+1AA Alfonso Femia Gianluca Peluffo e vincono il concorso per il Nuovo Palazzo del Cinema di Venezia con Rudy Ricciotti. Nel 2006 Simonetta Cenci diventa partner di 5+1AA e aprono un Atelier a Milano, dedicato allo studio e alla sperimentazione sulla città contemporanea. Nel 2007 aprono 5+1 Agence d’Architecture a Parigi, con la collaborazione di Nicola Spinetto che diviene associato dal 2009, e sviluppano il Master Plan con il quale Milano si aggiudica l’Expo 2015. Nel 2011 vincono il “Premio Europeo all’Architettura Philippe Rotthier” per il migliore mix di architettura tra attività urbana e integrazione con il progetto dei Frigoriferi Milanesi. Nello stesso anno vincono l’International Architecture Award 2011 per il miglior progetto globale 2011 con il progetto della “Torre Orizzontale”, nuove strutture direzionali per Sviluppo Sistema Fiera, Milano. Hanno da poco ultimato i progetti della nuova sede dell’Agenzia Spaziale Italiana a Roma e il recupero dell’area Metalmetron di Savona, mentre sono attualmente in costruzione Il Knowledge Transfer Center di IULM a Milano, la nuova sede dell’Autorità Portuale di Savona, il complesso residenziale “CM” a Brescia, il Centro Deledda e l’area della Caserma Beleno a Venaria Reale, il nuovo complesso scolastico di Zugliano, Quartiere San Polo Torre Tintoretto nuove residenze convenzionate per Aler e il quarto lotto della sede del Ministero degli Interni a Roma. Nel luglio 2012, sono stati insigniti del premio Architetture Rivelate 2012 per il progetto Officine Grandi Riparazioni di Torino. Sono stati selezionati per il concorso a inviti “Restructuration lourde de la Poste du Louvre à Paris”. Sono stati invitati a partecipare al progetto del nuovo porto di Tangeri e a sviluppare il masterplan strategico per alcune città del “Grand Paris”, dell’area “Yeni Shenir” a Istanbul e del “Secteur Etoile” a Ginevra.


Danilo Trogu (Savona, 1956), dal 1977 si occupa del recupero della ceramica popolare albisolese. Nel 1981 ha fondato ad Albisola Capo “La Casa dell’Arte”, laboratorio artigiano specializzato in ceramica popolare Albisolese/Ligure. Tra il 1985 ed il 1988 collabora con La galleria Stein di Torino, assistente di Claudio Parmiggiani, Mario e Marisa Merz, Domenico Bianchi. Nel dicembre 1999 collabora alla fondazione della biennale di ceramica nell’arte contemporanea di Albisola. Nel suo Laboratorio di Albisola Capo hanno lavorato innumerevoli artisti tra gli altri: Claudio Parmiggiani, Adriano Bocca, Marisa Merz, Luca Vitone, Domenico Bianchi, Kristian Von Hornsleth, Plamen Dejanoff, Nicole Awai, Luca Pancrazzi, Loris Cecchini, Attilio Antibo, Enrico Barbera, Gianluca Peluffo, Gianni Motti.


SCHEDA EVENTO
5earths+1form
di 5+1AA Alfonso Femia Gianluca Peluffo
Danilo Trogu, la Casa dell’Arte


Luogo
Triennale DesignCafé
viale Alemagna 6
20121 Milano


Periodo
30 ottobre 2012 – 9 dicembre 2012


Orari
martedì-domenica | 10.30-20.30
giovedì | 10.30-23.00


Le mostre del Triennale DesignCafé sono un progetto a cura di Silvana Annicchiarico, direttore del museo


Per ulteriori informazioni
www.triennale.org
www.triennaledesignmuseum.org

 

Nell’immagine di apertura, 5earths+1form, uno dei lavori in ceramica di 5+1AA Alfonso Femia Gianluca Peluffo in mostra al Triennale Design Museum. Foto ©  Ernesta Caviola (particolare)

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico