Architettura e ambiente, gli uffici Maccaferri progettati da Progetto CMR

C’è un richiamo sottile al Bauhaus nell’elegante connubio tra vetro e cemento armato degli uffici Maccaferri progettati da Progetto CMR. 11.500 metri quadri nella zona industriale di Zola Predosa (Bologna, Italia) destinati alla coabitazione di due società del gruppo e inseriti in un contesto ambientale che impone al linguaggio architettonico una coerenza con una realtà agricola e industriale già presente.

 

Alla base del progetto l’idea del committente di creare un equilibrio tra autonomia delle singole realtà e totalità del gruppo. La struttura architettonica, composta da un edificio centrale predisposto per gli uffici, tre manufatti industriali e un capannone destinato alle attività produttive, restituisce un forte senso di dialogo tra le parti e di stabilità dell’organismo alla base.

 

La facciata principale è in vetro e alluminio e trasmette la trasparenza etica del gruppo, senza rinunciare a una progettazione secondo criteri bioclimatici. Coniugando rispetto per l’ambiente, esigenze della società, scelte tecnologiche e di materiali, forme belle e integrate con i contesti circostanti, il complesso Maccaferri assicura elevati livelli di prestazione nei confronti dell’utenza e dell’ambiente. Anche lo studio impiantistico è pensato per favorire il comportamento naturale dell’edificio: ridurre al minimo i fabbisogni energetici e filtrare in modo dinamico le condizioni climatiche esterne. Un impianto fotovoltaico, installato sui capannoni, consente la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili, riducendo in modo sostanziale le emissioni di CO2, una pompa per il raffreddamento/riscaldamento dell’aria rende gli uffici energeticamente efficienti, per un fabbisogno corrispondente alla classe energetica B.

 

Questa è solo un’anteprima del progetto che pubblicheremo a breve sul numero 9 del magazine su iPad DA Design&Architecture che si chiamerà “Forever Architecture?” e sarà in inglese, cinese e russo. Nelle gallerie interattive della rivista troverete più immagini, che vi permetteranno di addentrarvi fino in fondo dentro al progetto e alle sue caratteristiche.

 

Intanto visitate
www.progettocmr.com
www.maccaferri.com

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico